MotoGP: una petizione per dare il titolo 2015 a Rossi e toglierlo a Lorenzo
MotoGP: una petizione per dare il titolo 2015 a Rossi e toglierlo a Lorenzo
Motori

MotoGP: una petizione per dare il titolo 2015 a Rossi e toglierlo a Lorenzo

MotoGP: una petizione per dare il titolo 2015 a Rossi e toglierlo a Lorenzo
MotoGP: una petizione per dare il titolo 2015 a Rossi e toglierlo a Lorenzo

In quell'anno, Lorenzo conquista il titolo mondiale ai danni di Rossi e per soli 5 punti. Ma è soprattutto polemica per il discusso finale di stagione.

È abbastanza assodato che Jorge Lorenzo, in questo momento, sta vivendo il periodo più nero della sua lunga carriera in MotoGP. Lo spagnolo, infatti, deve fare i conti con diversi problemi di adattamento con la nuova moto. Fino a oggi, il bilancio della stagione appena iniziata registra un misero 11° posto e di un ritiro. Un andamento lontano anni siderali da quello tenuto dal pilota soltanto fino a qualche mese fa, a bordo della sua Yamaha: su 253 gare disputate, 5 mondiali conquistato, 65 vittorie, 145 podi e 65 pole.

Purtroppo, però, sembra che Jorge Lorenzo stia soffrendo l’enorme differenza che intercorre tra la Yamaha e la Ducati. Perché se la prima è più dolce in ingresso curva e si lascia guidare, la seconda, invece, è più brusca e ha bisogno di essere tenuta a bada con una guida molto più aggressiva.

La petizione che arriva dalla Spagna

In questo momento di crisi, perciò, il mondo del Motomondiale si divide tra coloro che sperano di rivedere Lorenzo lottare di nuovo con i big; e coloro che, invece, sono ben contento di vederlo nella polvere.

Soprattutto in Italia, Jorge non sembra essere amatissimo, in particolare modo dopo il 2015. Quell’anno, infatti, lo spagnolo conquista il titolo mondiale ai danni di Valentino Rossi per appena 5 punti. Ed è stata subito grande polemica.

Dal canto suo, Valentino, ha evidenziato una presunta alleanza tra Lorenzo e Marquez ai suoi danni per fargli perdere il mondiale. E ora, però, distanza di 2 anni, sul famoso sito per petizionichange.org“, è stata avviata una petizione indirizzara a Carmelo Ezpeleta. L’obiettivo è quello di far restituire il titolo mondiale 2015 a Valentino Rossi. Curioso io fatto che l’iniziativa parta proprio dalla Spagna, paese natale di Jorge Lorenzo. Segno evidente che, anche lì, io numero 46 ha il suo folto seguito.

I fatti del 2015

Il Campionato 2015 si chiuse a Valencia con un verdetto facile da immaginare già dal giovedì sera: Lorenzo campione e Rossi sconfitto. Ma a far discutere era stato, però, il comportamento di Marc Marquez, in quanto questo si era piazzato, per tutta la corsa, in coda al maiorchino, senza mai tentare di passarlo.

E avrebbe tranquillamente potuto. Dopo la gara, inoltre, fu lo stesso Lorenzo ad affermare che il titolo era arrivato grazie anche all’aiuto delle Honda. Avversari che, nonostante ne avessero di più, non avevano mai cercato di attaccarlo, permettendogli (in)consapevolmente di conquistare il titolo.

Valentino Rossi, a fine gara, si era detto del tutto contrariato verso quello spettacolo. Il pesarese, infatti, aveva affermato: “Marquez si è messo a fare lo scudiero di Lorenzo. E in mondovisione, il titolo della MotoGP è stato assegnato con un bel biscottone”. A perdere, quindi, non fu solo Valentino Rossi, ma tutta la MotoGP. Perché il trenino dei due spagnoli era stato palese e una stagione così bella meritava un finale diverso. E lo stesso Carmelo Ezpeleta rimase scioccato per quanto successo. E, al termine della gara, andò subito da Rossi scurissimo in volto per lo spettacolo mostrato. Purtroppo, però, la frittata era fatta. Come si comporterà, quindi, Ezpeleta nel momento in cui gli verrà consegnata la famigerata petizione?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche