×

MotoGP Valencia, vince Bagnaia. Ultima gara di Valentino Rossi: “La cosa più bella è essere diventato un’icona”

Conclusa la stagione di MotoGP con l’addio di Valentino Rossi che si è posizionato al decimo posto: la vittoria è di Francesco Bagnaia.

Motogp

L’ultima gara della stagione di MotoGP si è tenuta a Valencia e ha visto Valentino Rossi competere per l’ultima volta, prima di ritirarsi definitivamente e concludere la sua carriera nel mondo del motociclismo. Nel giorno del suo addio alla MotoGP, Valentino Rossi ha chiuso la stagione classificandosi al 10° posto mentre la competizione è stata vinta da Francesco Bagnaia con Ducati.

MotoGP, ultima gara a Valencia: vittoria per Francesco Bagnaia

Nella giornata di domenica 14 novembre, l’ultima gara di MotoGP è stata disputata a Valencia e si è conclusa con il trionfo di Francesco Bagnaia con Ducati. A questo proposito, Ducati è riuscita a occupare tutti e tre i gradini del podio con Jorge Martin che si è piazzato in seconda posizione dopo essere partito in pole position e Jack Miller che è arrivato terzo.

Nella top ten della gara di Valencia, poi, Bastianini si è classificato all’ottavo posto mentre Valentino Rossi ha conquistato la decima posizione.

Per quanto riguarda la vittoria di Bagnaia, il pilota è volato al comando nel corso del 15esimo giro riuscendo a tagliare il traguardo per primo e ottenendo il secondo posto al Mondiale, dietro Fabio Quartararo.

MotoGP, ultima gara di Valentino Rossi chiusa con il 10° posto: i saluti di fan e piloti

La gara disputata sul circuito di Valencia ha rappresentato l’ultima competizione della carriera motociclistica di Valentino Rossi che, nei mesi scorsi, aveva annunciato il suo ritiro dal mondo della MotoGP.

Dopo aver oltrepassato il traguardo con la sua 10° posizione, Valentino Rossi è stato accolto dalla curva dei suoi fan, pronti a salutarlo, mentre ai box della Yamaha è stato accolto da uno striscione che riportava la frase “Grazie per lo spettacolo”. In questo contesto, erano in circa 70.000 a comporre il pubblico presente a Valencia che acclamavano e urlavano il nome del Dottore.

Al termine della gara, inoltre, il campione del mondo Fabio Quartararo ha compiuto un giro della pista sventolando una bandiera gialla per rendere omaggio al Dottore mentre gli altri piloti attendevano l’arrivo di Valentino Rossi per abbracciarlo e salutarlo.

Francesco Bagnaia, che ha corso indossando il casco n. 46 con la scritta “Che Spettacolo”, invece, ha dichiarato: “Oggi ho sentito che tutto era possibile. Volevo regalare questa vittoria a Valentino. La mia gara è per lui, per tutto quello che ha fatto per noi dell’Academy”.

MotoGP, Valentino Rossi commenta la fine della sua carriera e la sua ultima gara

L’ultima competizione della sua carriera in MotoGP è stata commentata da Valentino Rossi, 9 volte campione del mondo. Il pilota, visibilmente commosso, ha deciso di commentare l’evento con le seguenti parole: “La cosa più bella per me in tanti anni di motociclismo è esser diventato un’icona. In queste stagioni in cui sono sceso in pista, tanta gente grazie a me si è interessata a questo sport, facendolo diventare più famoso e seguito. Tra noi piloti si parla della gara, ma essere stato un’icona è quel che mi resta di più bello”.

Valentino Rossi, poi, ha affermato che il suo sogno era “diventare campione del mondo della MotoGP e l’ho realizzato”. In relazione all’ultimo MotoGP al quale ha partecipato, poi, il campione ha ammesso: “Starebbe stato importante vincerlo, sarebbe stato come chiudere il cerchio, ma è andata così. Non mi lamento, ho fatto una carriera molto lunga, già lottare per la vittoria è sempre un enorme divertimento”.

Il Dottore ha anche rivelato quale sia stato il momento più brutto della sua carriera, rivelando: “Il momento più brutto? È stato quando ho deciso di smettere. Verso giugno è stata dura, se fossi stato più competitivo avrei anche continuato invece ho dovuto smettere. Ora mi sento abbastanza bene, anche se sto provando sensazioni particolari – e ha spiegato –.Da lunedì sarà tutto diverso, la mia vita sarà completamente differente sto cercando di non pensarci. Proverò solo a divertirmi questo weekend. E poi? Continuerò come pilota di auto, cercherò di divertirmi”.

Infine, Valentino Rossi si è espresso in merito alla sorpresa che gli è stata fatta dai nove piloti del motomondiale che hanno bazzicato nella sua Riders Academy. I piloti, infatti, hanno voluto omaggiare il campione a Valencia, gareggiando con un casco speciale che ha contribuito a fare la storia del loro “maestro”. Commentando l’iniziativa, Rossi ha dichiarato: “È stata una bella sorpresa, davvero non me lo aspettavo. Il più bel regalo che potessero farmi”.

Contents.media
Ultima ora