×

Motor Show 2011, ripartenza esplosiva

default featured image 3 1200x900 768x576
S1050019

Una volta si sarebbe detto al “fulmicotone“, per descrivere qualcosa di potente, ma gli organizzatore lo definiscono piuttosto “visionario” questo Motoshow 2011 per la varietà di eventi proposti accanto al tradizionale Salone Internazionale dell’Automobile.

Come di consueto, la campagna pubblicitaria è stata affidata ad Armando Testa: quattro piloti che attraversano le strisce pedonali richiamano la copertina di Abbey Road , album dei Beatles del 1969.

8 aree esterne per provare le auto, eventi sportivi no-stop sul tracciato della Mobil 1 Arena, 43 anteprime, 7 mondiali, 6 europei e 30 nazionali e un’intera giornata dedicata alla Rossa di Maranello il 3 dicembre, con la monoposto 2010 guidata da Giancarlo Fisichella.

Una pista indoor per Electric City by Enel (pad. 30), la mobilità elettrica, le proposte del mercati e i test drive e Innovation Hall (pad. 25), ovvero il futuro dell’auto rappresentato su una vera e propria autostrada.

E poi proposte per flotte aziendali, città sostenibili e sicurezza stradale.

Anche due debutti: Icon Cars (pad. 31), in collaborazione con ASI – Automobil Club Storico Italiano, una mostra di auto dalla fine del secolo scorso fino agli anni ’80 inserita nell’ambito delle celebrazioni per i 150 dell’Unità d’Italia, con il patrocinio della Presidenza della Repubblica.

E le auto da sogno di Luxury Time per riunire i più prestigiosi brand abbinato ad una sezione di alta orologeria. Al Luxury Peolple è probabilmente dedicata la prevendita per Business Class, 80 euro per vivere il Motor Show con

S1050021

tutti comfort: kit di benvenuto, walkabout nel paddock, accesso alla Business Lounge, servizio buffet e connessione wi-fi, tribuna riservata sulla Mobil 1 Aren

a, corsia preferenziale per accedere ai test drive. Tutto sommato non una grande cifra.

E non poteva mancare il web 2.0: pagina ufficiale su Facebook, Twitter, canale dedicato Youtube e gallery su Flickr, blogger e web tv.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora