Movement Torino Music Festival 2011 - Notizie.it
Movement Torino Music Festival 2011
Torino

Movement Torino Music Festival 2011

Festival musica elettronica

A Torino è al via la sesta edizione di Movement Torino Music Festival, che da giovedì 27, fino all’incredibile final show in programma lunedì 31 ottobre, catalizzerà l’attenzione della città con un calendario fittissimo di appuntamenti.
Da giovedì 27 a sabato 29 ottobre, Movement Culture presenta tre giorni di workshop tematici, a ingresso gratuito, che presentano le nuove tecnologie applicate alla musica elettronica, in collaborazione con il marchio Roland e Pioneer. Specialisti del settore, in sinergia con il batterista Maxx Zaccheroni e il dj Dario Piana, presenteranno i nuovi prodotti professionali per dj dei due marchi e sarà possibile per il pubblico testare dal vivo la strumentazione.
Venerdì 28 sarà una giornata particolare che porterà la scena clubbing in uno dei luoghi storici della musica classica torinese: Movement Culture presenta al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino un colloquio e il successivo concerto live della band Aufgang, il trio di musica sperimentale che fa incontrare musica classica ed elettronica.

La serata si concluderà poi con l’Official Pre Party di Movement, in programma al Kogin’s Club con due personalità di spicco della scena elettronica di Detroit, il produttore Chuck Flask e il dj Chez Damier.
Sabato 29 tutta l’energia della magica Ibiza sarà concentrata al Jam & Pier Club, uniti per ospitare la carica dirompente del Circoloco Party, votata come la migliore serata dell’isola nel 2010, in compagnia di Stacey Pullen, Tania Vulcano, Dj Wild e Davide Squillace, mentre domenica 30 il Museo dell’Automobile di Torino ospiterà il Superga Birthday Party, una festa esclusiva cui è possibile accedere previa registrazione sul sito ufficiale di Movement, fino ad esaurimento posti. Dall’aperitivo a sera inoltrata si ballerà con I-Robots, Federico Gandin, Gandalf e per finire il dj produttore di Chicago Lil’Louis.
La serata si concluderà poi al Jam Club dei Murazzi con il dj set dello svedese Style of Eyes.
Lunedì 31 ottobre al via il grande happening finale di questa edizione che vedrà alternarsi nelle quattro sale del Palaolimpico i più grandi nomi della scena elettronica internazionale.
Primi fra gli altri gli imperdibili Underworld, confermati nel loro unico appuntamento italiano dell’autunno: il duo inglese che cavalca la scena mondiale da due decenni e che presenterà in esclusiva per Movement il nuovo disco Barking.

E poi Carl Craig con il suo progetto 69, Green Velvet, Laurent Garnier con il live set L.B.S., il fenomeno del momento Visionquest (Seth Troxler, Lee Curtiss, Shaun Reeves e Ryan Crosson), il padrino di Movement nel mondo Derrick May, il fenomeno Damian Lazarus, e ancora John Digweed, Steffi, Cassy, Art Department, Shinedoe, Guy Gerber Live, e gli italiani e gli italiani Andrea Belli, Luca Pussycat, Federico Buratti e Lollino, un cast che unifica Europa e USA attraverso artisti dalla personalità ed inventiva uniche al mondo.

Movement inoltre, festeggia la sua sesta edizione con un’uscita discografica, la seconda compilation che racchiude tutti i grandi talenti che hanno calcato i palchi di Movement Torino Music Festival, un sensazionale percorso musicale nella musica internazionale in vendita presso i punti vendita FNAC e nei migliori negozi di dischi a 17,90€.

Per informazioni, biglietti, dove dormire clicca: http://www.movement.it/mov2011/?Name=Value

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*