> > Muore a 27 anni un giovane medico, Giambeppe Locci

Muore a 27 anni un giovane medico, Giambeppe Locci

Muore 27 anni medico

Muore a soli 27 anni, Giambeppe Locci, medico giovanissimo. Era affetto da una brutta malattia.

Un giovanissimo medico, di soli 27 anni, muore a causa di una brutta e breve malattia.

Giambeppe Locci, che aveva conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti, si era speso per una sola causa: aiutare il prossimo nel suo territorio, la Barbagia, limitato sul fronte dei servizi sanitari.

Muore a 27 anni un giovane medico, Giambeppe Locci: voleva diventare cardiologo

Il giovane medico 27enne, dopo essersi laureato lo scorso anno, si stava impegnando per una nuova sfida: diventare cardiologo. Stava studiando da qualche mese con questo scopo ben preciso, quando è stato colpito da un tumore.

Desulo, il paese di Giambeppe Locci, piange la sua prematura scomparsa nel primo giorno della XXXI edizione de La Montagna Produce. Gian Cristian Melis, il sindaco, dichiara: “Per noi è un giorno di “quasi festa”, in cui piuttosto piangiamo un altro concittadino che ci ha lasciato. Giambeppe era un vero signore: educato, garbato, uno studente modello e poi un ottimo medico”.

La fama di Giambeppe Locci, gentile con tutti

Nonostante Giambeppe si fosse laureato da poco tempo, era già conosciuto nel suo paese come un medico gentile e sempre disponibile con tutti.

Si tratta di una nomea concretizzata dalla sua esperienza come guardia medica e nella sostituzione di medici di base nei paesi della Barbagia, suo luogo originario. Oggi, l’ultimo saluto alle 16.00, nella Parrocchia di Sant’Antonio Abate.