×

Muore schiacciato dalla sua auto mentre ordina al drive-thru: 42enne lascia due figli

Muore schiacciato mentre ordina al drive-thru: il 42enne Tony Eyles stava cercando di recuperare la carta di credito caduta a terra e l'auto è partita

Tony Eyles con la moglia

Tragedia in Canada dove un 42enne con moglie e padre di due figli muore schiacciato dalla sua auto mentre ordina al drive-thru: Tony Eyles lascia una famiglia disttutta dopo aver trovato una morte davvero assurda davanti ad un McDonald’s.

Secondo i media locali l’uomo stava ordinando la colazione quando, per cause ancora da accertare con precisione, è rimasto schiacciato tra la sua stessa auto e il locale. 

Ordina al drive-thru e muore schiacciato: cosa è accaduto al povero Tony

Come è potuto accadere? Pare che la vettura si sia messa in marcia all’improvviso.  È accaduto tutto nella mattinata di venerdì 10 settembre al drive-thru di un Mc Donald’s a Vancouver.

Era lì che Tony si era fermato per una colazione prima di andare a lavorare ed è lì che ha trovato la sua assurda morte. 

Muore schiacciato mentre ordina al drive-thru, cosa c’entra la carta di credito

La polizia ha parzialmente ricostruito la tragedia, avvenuta alle 5.30 del mattino. Tony aveva già pagato l’ordine ma ad un certo punto gli è caduta a terra la carta di credito.

Tutto è avvenuto in pochi attimi:  l’uomo ha aperto la portiera per recuperarla ma inavvertitamente ha messo in marcia la vettura, probabilmente automatica come ormai la più parte delle auto, specie le nord americane. 

La sua auto parte e lo uccide mentre ordina al drive-thru: Tony muore schiacciato e la polizia cerca testimoni

A quel punto l’auto si è messa a marciare e lo ha schiacciato contro la parete, praticamente tra portiera della vettura e muro.

I soccorsi sono stati tempestivi ma inutili, con tentativi reiterati di rianimazione andati purtroppo a vuoto. La polizia di Vancouver ha spiegato che la ricostruzione è stata resa possibile grazie ai filmati di sorveglianza del locale, tuttavia ha lanciato un appello a possibili testimoni diretti del fatto.  

Contents.media
Ultima ora