×

Muore una bambina di 20 mesi per aver ingoiato una batteria

E’ deceduta presso l’ospedale Gaslini una bambina di 20 mesi a causa di un’emorragia interna provocatale dall‘ingestione di una piccola batteria, avvenuta, con molta probabilità alcuni giorni prima del decesso. La causa della morte è stata accertata dall’autopsia voluta dal pm di Genova. Secondo la ricostruzione la batteria si sarebbe attaccata all’esofago della bambina, creando una lacerazione. La piccola ha vomitato sangue e i genitori l’hanno portata subito al Gaslini, dove però è entrata in codice giallo, poichè era viva e cosciente. I medici l’hanno tenuta sotto osservazione, le hanno fatto le analisi del sangue, riscontrando un bassissimo livello di emoglobina. Tuttavia non è stato fatto nulla per stabilire le cause del sanguinamento interno. La bimba è deceduta poco dopo.

La procura ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo indagando i medici.

Scrivi un commento

300

Leggi anche