×

Musei e Monumenti popolari alle Hawaii

default featured image 3 1200x900 768x576

Le Hawaii hanno una vasta collezione di monumenti e musei.
Hawaii sono ben note per le sue spiagge, sport acquatici e le opportunità di visite turistiche. Anche se monumenti e musei potrebbe non essere la prima attrazioni che vengono in mente quando si pensa dello stato, Hawaii è ricca di storia e cultura diversi.

Musei e monumenti multipli onore che la storia ed educare e illuminare i visitatori.

Papahanaumokuakea Marine National Monument
Una delle più grandi aree protette marine sulla terra, il Papahanaumokuakea Marine National Monument è un gruppo di basse isole e atolli 139797 miglia quadrate si estende nell’Oceano Pacifico, nel nord-ovest delle Hawaii.

Il monumento, che è stato istituito con un proclama presidenziale il 15 giugno 2006, contiene le barriere coralline e le lagune estese, così come più di 7.000 specie marine, molte delle quali si trovano solo nell’arcipelago delle Hawaii.

Inoltre, il Nihoa isole e Makumanamana ospitano resti archeologici di pre-insediamento europeo. Il monumento è stato designato come sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Il Museo Contemporanea
Situato a Honolulu, il Museo contemporanea è l’unico museo delle Hawaii dedicato esclusivamente all’arte contemporanea. Visualizzazione delle forme provocatorio e creativo di arte visiva, il museo offre ai visitatori la possibilità di scoprire pezzi significativi realizzati dal 1940.

Mostre funzionare la gamma, ma curatori di musei scopo di trovare un equilibrio tra media, estetica, artisti affermati ed emergenti, e l’origine geografica.

Il museo ha due sedi: nel centro di Honolulu presso il Centro di Prima Hawaii e nello storico Cooke-Spalding casa, che comprende anche giardini panoramici per i visitatori a vagare.

Le Case Museo di Missione
Il Museo Missione Case, un monumento storico nazionale a Honolulu, è stato istituito nel 1923 dalla Società dei Bambini Missione hawaiano, una società genealogica e organizzazione non profit. Il museo comprende tre case di missione che erano le case dei primi missionari cristiani a vivere nelle Hawaii.

Costruito nel 1821, la casa di legno è il più antico dei tre ed è stato utilizzato come luogo di ritrovo per i missionari sull’isola. La Casa Chamberlain è stato costruito 10 anni dopo e prende il nome da Levi Chamberlain, il primo agente secolare alle Hawaii. La casa è stata fatta di blocchi di barriera corallina, che sono stati tagliati da una barriera corallina nell’oceano e poi asciugati al sole.

La casa definitiva, l’Ufficio Stampa, è stato costruito nel 1841, e conteneva la prima macchina da stampa nello stato. E ‘stato qui che i missionari protestanti prodotto numerosi libri e opuscoli.

Capitano Cook Monument
Il capitano Cook Memorial si trova sul litorale Ka’awaloa su Ka’awaloa Bay. Il monumento onora il capitano James Cook, che è arrivato sulle rive della Baia Ka’awaloa nel gennaio 1779. Fu il primo europeo a stabilire un contatto con hawaiani nativi, e ha creato dettagliate mappe di navigazione per i futuri esploratori per trovare l’isola.

Il monumento è accessibile solo da un sentiero accidentato piedi o in kayak. L’obelisco bianco fu eretto nel 1874, e una superficie sommersa placca segna il punto esatto della morte di Cook.

Per saperne di più: Musei e Monumenti popolari nelle Hawaii | eHow.com http://www.ehow.com/info_7881500_popular-museums-monuments-hawaii.html # ixzz1W1dVNXgA

Contents.media
Ultima ora