×

Musica, morto il bassista degli ZZ top Dusty Hill: aveva 72 anni

Il mondo della musica è in lutto. Si è spento a 72 anni Dusty Hill. Le cause del decesso sarebbero ancora sconosciute.

Morto Dusty Hill

Musica in lutto. Si è spento all’età di 72 anni il bassista degli ZZ Top Dusty Hill. A darne l’annuncio la sua band con un post su Facebook. Il suo agente ha inoltre confermato che le cause del suo decesso sarebbero ancora sconosciute.

Morto Dusty Hill, il bassista si è spento a Houston

Era conosciuto come una delle figure barbute del grande blues, ma è stato con gli ZZ Top che la figura di Dusty Hill è brillata nel firmamento della grande musica che conta.

In oltre 50 anni di carriera con il suo basso ha incantato milioni di persone. Negli ultimi anni le sue presenze nei tour si erano ridotte. In particolare si era fermato una prima volta 2014 quando a seguito di una caduta si era ferito ad un’anca portando i concerti ad essere posticipati di un anno. Un secondo infortunio è arrivato due anni dopo, nel 2016, con una frattura ad una spalla.

Questa volta il tour è andato avanti senza di lui, decisione questa tra l’altro da lui voluta. “Ci mancherai moltissimo, amigo”, le parole della band sui social.

Morto Dusty Hill, la Band: “Ci mancherà la tua presenza”

Con un post su Facebook, gli ZZ Top hanno scritto un post pieno di tristezza, ma al contempo pieno di affetto per il loro bassista e amico di una vita: “Siamo addolorati dalla notizia della morte del nostro Compadre, Dusty Hill, che è morto nel sonno nella sua casa di Houston in Texas”, annunciano gli altri due membri della band, Billy Gibbons e Frank Beard, dal sito ufficiale del gruppo.

“A noi, insieme ai molti fan degli ZZ Top di tutto il mondo, mancherà la tua presenza, il tuo buon animo e l’impegno duraturo nel dare ai TOP quel monumentale contributo al basso. Saremo per sempre legati a quel ‘Blues Shuffle in C”.

Morto Dusty Hill, John Fogerty: “Siamo devastati”

A scrivere un post di cordoglio per il bassista anche John Fogerty dei Creedence Clearwater Revival ha twittato: “Siamo devastati nel sentire della morte di Dusty. Siamo stati così fortunati a condividere il palco con il grande Dusty e ZZ Top molte volte, e se quello non era il paradiso del rock & roll, non so cosa lo sia. Lo spettacolo che abbiamo fatto insieme la scorsa settimana sarebbe stato il suo ultimo. Così straziante”.

Contents.media
Ultima ora