Nadia Toffa: il commento di Selvaggia Lucarelli sul malore dell’inviata delle Iene
Lifestyle

Nadia Toffa: il commento di Selvaggia Lucarelli sul malore dell’inviata delle Iene

nadia toffa

Selvaggia Lucarelli ha deciso di commentare i messaggi di beceri e infamanti su Nadia Toffa, l'inviata delle Iene colpita da un malore

Nadia Toffa, la nota inviata delle Iene, si è ripresa dopo il malore di sabato scorso. Ora Selvaggia Lucarelli analizza le reazioni del web nei confronti della Iena, amata, ma anche molto odiata dal pubblico e dai social.

“Nadia, prima che si sentisse male, era da giorni nel mirino degli hater per il servizio sul Gran Sasso. Attenzione: parlo di hater, non di chi criticava legittimamente il servizio (me compresa)”, ha scritto la Lucarelli su Facebook. “Proprio un paio di giorni prima dell’accaduto, guardavo su Twitter e fb quello che le scrivevano e facevo l’ennesima, mesta riflessione su quanto livore si riversi sul web. Su quanto qualsiasi inciampo altrui dia modo ai frustrati di sparare un ‘mi fai vomitare’ […] che avevano in canna per il vicino di casa che parcheggia male o per uno stipendio basso”.

iene

“In realtà”, continua l’opinionista, “per me che seguo da tempo anche i gruppi d’odio sul web, non è neppure una sorpresa. Perché la Toffa, con la Boldrini, me e poche altre, è uno dei bersagli preferiti. Poi è successo quello che è successo e oggi, sotto al messaggio in cui Nadia dice che sta meglio, c’è 1 milione di persone che la inondano di affetto”.

Si domanda quindi Selvaggia Lucarelli se Nadia Toffa sia una ragazza stimata oppure odiata?”. Selvaggia si autorisponde così: “Gli hater non sono la maggioranza, sono solo e sempre i più rumorosi”. I fan invece sono più silenziosi, ma probabilmente sono la maggioranza. “La morale quindi qual è? È che anche l’affetto dovrebbe imparare a far rumore. Gli hater vanno bloccati, isolati, lasciati a margini. Vanno denunciati quando è il caso”.

Nadia Toffa: gli insulti degli haters dopo il malore

Internet, purtroppo, è terreno d’elezione anche per personaggi disumani. Alcuni di questi, in particolare, si sono scatenati contro Nadia Toffa appena poco dopo il gravissimo malore che l’ha colpita qualche giorno fa.

Si tratta dei cosiddetti haters, ovvero gli odiatori di professione, il cui unico scopo nella vita è quello di insultare il prossimo online.

C’è stato persino qualcuno che ha aggiornato la pagina di Wikipedia dell’inviata delle Iene scrivendo che Nadia era morta. E c’è anche chi scrive: “Speriamo che quella mxxxx crepi”. Oppure: “Pippare troppo fa male”. E ancora: “È ufficialmente morta… rip alla mia ispirazione… rt se sei dispiaciuto e indignato anche te”. A quest’ultimo, tra l’altro, ha riposto la modella Nina Moric: “Tu non stai bene, fatti curare”. E sono partiti subito insulti anche per lei.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche