Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Nadia Toffa in prognosi riservata, tweet polemico di Mario Adinolfi
Cronaca

Nadia Toffa in prognosi riservata, tweet polemico di Mario Adinolfi

Mario Adinolfi
Nadia Toffa in prognosi riservata, il tweet polemico di Mario Adinolfi

Nadia Toffa, ricoverata in prognosi riservata per una patologia cerebrale, viene insultata da alcuni utenti Twitter, su tutti Mario Adinolfi che le augura a modo suo una pronta guarigione.

Mario Adinolfi, con un tweet delle 17.27 di ieri pomeriggio, ha deciso di commentare la triste notizia del malore che ha colto Nadia Toffa ieri, 2 dicembre, mentre si trovava a Trieste per motivi legati al suo lavoro.

Al momento non è dato sapere se la conduttrice de Le Iene è fuori pericolo, fatto sta che ciò che le è accaduto oggi ha scosso moltissimo gli animi delle tantissime persone che la apprezzano, che hanno seguito la vicenda, e che in qualche modo hanno voluto farle sentire la loro vicinanza.

Il testo inviato su Twitter da Mario Adinolfi, però, così come già detto, pur sembrando nella forma a favore di Nadia Toffa, in realtà cela una polemica nemmeno troppo nascosta. Ecco il suo tweet:

“Lei rideva soddisfatta vedendo il dito medio alzarsi come insulto verso di me e verso noi del Popolo della Famiglia. Noi ora usiamo le nostre mani giunte per pregare per la sua salute.

Il Signore gradisca le nostre preghiere per Nadia Toffa, torni presto tra noi in piena forma.”.

Mario Adinolfi

Le risposte al tweet di Mario Adinolfi

“Avresti potuto esprimere solamente vicinanza e invece no. Ma lo capisco, è in linea con tutte le tue altre uscite di merda, meravigliarsi adesso è quantomeno naïf.”

“Ennesima occasione per stare zitto persa da parte di chi dentro ha il vuoto e dietro solo ideologia di sinistra.”

“E me ne vanto, sia del vuoto che della sinistra, se l’alternativa è schiumare di odio come voi. Quanto a te puoi posare la tua opinione lì sul tavolo, grazie.”

“Sei un povero essere inutile, sprechi l’aria che respiri per ste cagate immonde sfottendo una persona che sta tra la vita e la morte, se esistesse veramente il tuo amico immaginario ti fulminerebbe all’istante #merda”

“Mi sa che sono altri, a schiumare odio…..”

“Non sembra il tweet di una persona in pace con Dio.”

“basta guardarlo per capire che non è in pace poverino”

“E mi sa che hai rotto il cazzo pure al Signore, Adinò.”

“Riesci a fare schifo pure in questo momento , e specie in determinati momenti di più”

“Avresti potuto farlo nel silenzio del tuo raccoglimento piuttosto che su un canale social #cattivigusto

“Senza la prima frase potevi anche ispirare simpatia, con quella susciti vomito.Vergognati, si riprenderá, non per le tue preghiere, le tue mani giunte non sono gradite a dio che non rinfaccia.Aspettava il figliol prodigo sull’uscio e lo ha ricolmato di beni senza puntare il dito”

“La tua fortuna è che il Signore di cui parli non esiste, altrimenti avrebbe già fulminato tutti gli ipocriti bigotti come te.”

“E tu che ne sai ? Proprio perché esiste non fulmina quelli come te #catechismodarivedere”

“Se esistesse, ah se esistesse…”

“Sei proprio una merdaccia, e non perdi mai occasione per dimostrarlo, ti va solo bene che si tratta di una fiaba ridicola, se no ti avrebbe già fulminato varie volte sto signore che ti piace tanto citare”

“Questo si è preso la briga (e di certo il gusto, cit.) di rispondere praticamente a tutti in difesa del bigotto e del catechismo, testo tra l’altro errato visto che la questione fulmini viene gestita da Thor, non certo da Jah.”

“Riesci a fare schifo pure in questo momento , e specie in determinati momenti di più”

“Senza la prima frase potevi anche ispirare simpatia, con quella susciti vomito.Vergognati, si riprenderá, non per le tue preghiere, le tue mani giunte non sono gradite a dio che non rinfaccia.Aspettava il figliol prodigo sull’uscio e lo ha ricolmato di beni senza puntare il dito”

“Bastava dire “prego per lei”.

Il resto è sciacallaggio social. Vedi, caro Adinolfi, non è tanto per le tue pur discutibili opinioni e credenze, ma per questa totale mancanza di “pietas” che avrai sempre il mio più totale e incondizionato disprezzo.”

“Leggiti il Vangelo di Matteo se vuoi imparare come pregare. Senza sbandierarlo in piazza. Tranquillo che anche stavolta il Signore si volta dall’altra parte piuttosto che ascoltarti.”

“quanto dev’essere angosciante la tua esistenza, ricorda sempre che le tue ‘preghiere’ denotano solo chi sei, un frustrato. lunga vita a te”

“Credo che gente come lei utilizzi frasi di m…a per attirare attenzione. Parlate di me, male, ma parlatene. Sei penoso. Anzi fai una cosa, non pregare per lei, non abbia a peggiorare”

“Adinolfi fai un po’ pena … se devi pregare per qualcuno fallo in silenzio non per metterti sempre in mostra o peggio per fare ironia. Pensa al tuo popolo della famiglia e non mettere becco su altro.

Pregherò per questo.”

“Dopo aver letto questo commento, l’unica cosa che mi hai fatto venire in mente è quanta sia immensa la tua inutilità nell’universo. Un ometto veramente da niente”

“Un augurio non proprio sincero. Ennesima occasione persa per stare zitto.. Complimenti vivissimi.”

“Puoi pregare il tuo inesistente dio senza sbandierarlo qui: se esistesse non credo avrebbe bisogno di twitter per decidere se ascoltarti o meno. Tu 6 la prova che nn esiste.”

“I medici usano le mani in modo più utile per salvare la vita alla Toffa. Però una cosa buona c’è: se usi le mani per pregare non puoi scrivere su Twitter.”

“Mi sembri la Cirinnà che manda la sua “solidarietà” via tweet al regista gay picchiato, cogliendo l’occasione per attaccarlo moralmente. E invece un vero cristiano dovrebbe essere diverso.”

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche