Nadia Toffa salta Amici: la sua delusione in un post
Nadia Toffa salta Amici: la sua delusione in un post
Gossip e TV

Nadia Toffa salta Amici: la sua delusione in un post

Nadia Toffa
Nadia Toffa

Invitata da Maria De Filippi nella puntata di Amici di sabato 5 maggio, Nadia Toffa è stata costretta a rimandare la partecipazione

Aveva voglia di vedere Maria De Filippi e di parlare con i ragazzi di Amici. Avrebbe così travolto anche loro e il pubblico del talent con la sua energia e la sua positività. Ma Nadia Toffa è stata costretta a rinunciare all’ospitata nel programma per sabato 5 maggio. La Iena continua senza sosta e con estremo ottimismo la sua lotta contro il tumore. Nadia è così diventata un vero e proprio modello per tutte le persone che stanno combattendo la medesima battaglia. In questo lungo e faticoso percorso, capita a volte di doversi fermare. L’importante, però, è poi rialzarsi, come ha dimostrato lei.

“Si sono concatenate una serie di sfighe che non avete idea”, ha commentato Nadia Toffa con un post su Instagram. “Non so nemmeno se recuperabili per salvare il servizio. Gli appostamenti di certo continuano a oltranza. Amici di sicuro va rimandato a sabato prossimo, 12 maggio. Ma vi aggiorno in settimana.

Peccato. Volevo vedere Maria. #thequeen #nonstonellapelle”.

post Nadia Toffa

Nadia Toffa: “Sorrido contro la malattia”

Anche se l’incubo non è ancora finito, Nadia Toffa continua dunque ad affrontare il male con coraggio e con estrema gioia di vivere. Tutto ciò è senza dubbio ammirevole, un esempio per chi che come lei sta lottando contro il cancro. La Iena, che poco tempo fa era tornata in tv dopo il malore che l’aveva colpita lo scorso 2 dicembre, ha infatti reso noto di aver avuto un tumore. La donna continua a tenere alta la guardia, perché il nemico potrebbe ripresentarsi, come ha detto giovedì sera al Maurizio Costanzo Show. “Non si può certo parlare di guarigione, ma si sorride sempre alla vita. Non ho sospeso la vita per la malattia, combatto vivendo”. Il messaggio di Nadia Toffa è decisamente forte, come lei. La showgirl non non ha mai perso il sorriso, ma anzi è riuscita a trovare nella malattia uno stimolo in più per vivere.

“Ho più sensibilità. Cerco di mettermi il più possibile nei panni degli altri, che è molto difficile finché non ti ci trovi”.

Bresciana di nascita, Nadia Toffa è apparsa per la prima volta in televisione all’età di 23 anni su un’emittente televisiva locale. Prima di iniziare il suo percorso con Le Iene, ha lavorato per quattro anni per Retebrescia. Nel 2009 è quindi passata a essere un’inviata de Le Iene, realizzando numerosi servizi. Tra i più celebri ci sono stati quelli su presunte truffe compiute da farmacie ai danni del servizio sanitario nazionale. Inoltre Nadia ha affrontato temi riguardanti la proliferazione delle sale slot machine, lo smaltimento illegale dei rifiuti in Campania e il crescente tasso di tumori nel “triangolo della morte” e nella “terra dei veleni”. Il 2 aprile 2014 è uscito il suo libro Quando il gioco si fa duro, che tratta il fenomeno dell’azzardopatia in Italia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche