×

Naike Rivelli: video hot su twitter della figlia di Ornella Muti

default featured image 3 1200x900 768x576

Naike Rivelli, la figlia di Ornella Muti e del produttore spagnolo José Luis Bermúdez de Castro, continua a provocare sui social, questa è la volta di un video.

Naike Rivelli aveva pubblicato su Instagram una foto completamente nuda mentre era con la mamma, Ornella Muti e con il suo patrigno, Fabrice Kerherve.

La foto aveva scandalizzato quasi tutti gli utenti del network e Naike era stata accusata di promiscuità. Un vero polverone quello alzato da quel post tanto “promiscuo”. Ma Naike non digerisce le reazioni emerse e reagisce, reagisce sempre più provocatoria che mai, in veste di Naike la tentatrice, di Naike che non tace, di una Naike che lotta per la sua libertà. Così pubblica un video, un video su Twitter in cui è completamente nuda sul suo letto, con un telefono davanti alle sua parti intime basse e i seni scoperti.

Nel video l’esclamazione provocatoria: ” ohhh due tette …. ” e il video che dura solo pochi secondi la riprende mentre lei è davanti ad uno specchio. Il video che inizia così: “Buongiorno a tutti da Mosca. Topless? Oh mio Dio, due tette ragazzi. Che impressione. Oh nooo”.

Il video, ovviamente è accompagnato dal testo del post che è: “Vi da fastidio che mi piace stare nuda…? E pensare che neanche trombo da settembre… stare nudi non vuole dire essere promiscui”.

Il testo è seguito da faccine che ridono. La regina del gossip, Naike Rivelli, si rivela nuda e cruda, senza freni, nemmeno nel linguaggio o nel pensiero. “Così è se vi pare” diceva Pirandello. Naike che si mostra senza pudore e senza vergogna, comedel resto ha sempre fatto. Il video è la sua risposta personale all’essere stata accusata di promiscuità, una risposta davvero esauriente direi. Sia la foto che il video provengono dalla Russia, il paese dove la mamma, Ornella Muti, ha scelto per vivere e dove si è recentemente trasferita insieme al suo compagno.

1 / 8
naika
1 / 8
naika
naika
naika
naika
naika
naika
naika
naika
Contents.media
Ultima ora