×

Napoli, bambina di un anno positiva, forse l’ha contagiata la maestra non vaccinata

Napoli, bambina di un anno positiva, frequentava un asilo nido in via Chiaia e forse l’ha contagiata la maestra non vaccinata che se ne prendeva cura

Bambina dell'asilo positiva, forse contagiata dalla maestra no vax

Arriva da Napoli l’inquietante vicenda di una bambina di un anno positiva e forse contagiata dalla maestra non vaccinata. Ai media è arrivata in questi giorni la denuncia dei genitori e il racconto, in particolare fatto al Mattino, sul tentativo risultato vano di far esibire alla docente privata il suo Green Pass

Napoli, bambina di un anno positiva: la strana storia dell’asilo nido dove si sarebbe contagiata

Attenzione: l’asilo teatro della vicenda infatti è un asilo nido privato che si trova nel popoloso quartiere partenopeo di Chiaia. Stando al racconto dei media la piccola sarebbe in regime di quarantena dal 25 ottobre e assieme a lei sarebbero in profilassi domiciliare i suoi genitori: Francesca e Nicola Pezzullo

Bambina di un anno positiva a Napoli, il padre: “Una maestra non era vaccinata”

Il marito ha contratto il virus, mentre la signora Pezzullo sarebbe risultata negativa.

Ha spiegato Nicola Pezzullo al mattino: “Mia figlia ha contratto il Covid all’asilo nido perché una maestra non era vaccinata e glie lo ha trasmesso. Tuttora ha tosse e raffreddore”. Dal canto suo la moglie Francesca aveva rinunciato ad andare a lavorare a causa delle regole della quarantena nei confronti di chi è entrato in contatto con soggetti positivi

La maestra della bambina di un anno di Napoli positiva al covid si era rifiutata di far vedere il Green Pass

Ha spiegato Pezzullo in chiosa: “La cosa più assurda è che quando abbiamo chiesto di vedere il Green Pass della maestra per verificare che si fosse sottoposta ai tamponi previsti per legge ce lo hanno negato”.

Contents.media
Ultima ora