Napoli-Juventus, nuovo tatuaggio per Insigne
Napoli-Juventus, nuovo tatuaggio per Insigne
Sport

Napoli-Juventus, nuovo tatuaggio per Insigne

napoli-juventus

Lorenzo Insigne per l'occasione di Juventus - Napoli si è fatto un tatuaggio da sulla schiena. La zebra è una delle prede del re della savana.

Napoli-Juventus, big match in programma domani alle ore 20,45, si infiamma. Uno dei protagonisti più attesi, la stella Lorenzo Insigne, si prepara alla partita non solo con gli allenamenti, ma anche con un tatuaggio nuovo e spettacolare su tutta la schiena. La zebra è avvisata, perché al San Paolo ci sarà un leone pronto a tendere agguati dalle parti di Gigi Buffon. Nel frattempo, Massimiliano Allegri accende le speranze per vedere Higuain in campo.

Napoli-Juventus Insigne

Forse la seria A avrà un altro re Leone. Dopo Fernando Llorente e il grandissimo Gabriel Omar Batistuta, un nuovo re della savana si appresta a sbranare gli avversari. Lorenzo Insigne, in vista dell’importantissima sfida contro la Juventus, si è fatto uno spettacolare tatuaggio su tutta la schiena. Il disegno, una vera e propria opera d’arte, rappresenta la famiglia dell’asso del Napoli e della Nazionale. Vi sono quattro leoni giganti (leone, leonessa e due cuccioli) che rappresentano il giocatore, la sua amata moglie Jenny e i loro due bambini, Carmine e Christian.

Il tutto è stato documentato sui social.

Chissà che influenza avrà il tatuaggio sul rendimento di Insigne, già molto alto. A livello simbolico e anche psicologico, infatti, ha un significato importantissimo che potrebbe dare ulteriore forza al magnifico Lorenzo. L’attaccante ha, fin’ora, fatto due gol alla Juventus, e vuole assolutamente incrementare questo bottino. Ovviamente, anche se la squadra campione d’Italia è in crisi, non sarà facile, e ci vorrà il miglior Insigne. Per la classifica e per la gloria.

napoli-juve

Higuain in forse

In casa Juve, non sembrano esserci particolari timori, almeno ufficialmente. Il grosso interrogativo è il bomber e grande ex Gonzalo Higuain. Fino a poco fa era considerato sicuro assente, adesso qualcosa sembra essere cambiato. Ha affermato Massimiliano Allegri, in vista di Napoli-Juventus: “La mano sicuramente è dolorante, però potrebbe essere a disposizione. Vediamo oggi. Diciamo che sono fiducioso”. Fiduciosi anche i tifosi bianconeri, sarebbe un pericolo in più per il Napoli.
Secondo l’allenatore livornese, la Juventus sta facendo il cammino che doveva fare, mentre il Napoli sta facendo cose straordinarie.

Max Allegri ha solo elogi per Sarri e la sua squadra alla vigilia del big match Napoli-Juventus. La squadra partenopea, a suo giudizio e non solo, gioca un ottimo calcio, e nelle ultime tre stagioni ha fatto divertire tutti, compreso lo stesso allenatore juventino.
Il tecnico juventino definisce Napoli-Juventus come una partita di grande fascino, con San Paolo pieno, che dovrà per forza essere una festa di sport. Ovviamente è pure una gara importante, “da sfruttare come una grande squadra ma avendo grande rispetto per loro che sono i favoriti per lo scudetto”. Poi, ha affermato che Lichtsteiner non è disponibile, che Juan Cuadrado si è allenicchiato un po’ insieme a Bernardeschi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche