Napoli-Juventus, ecco le mosse di Allegri - Notizie.it
Napoli-Juventus, ecco le mosse di Allegri
Calcio

Napoli-Juventus, ecco le mosse di Allegri

Manca davvero poco alla sfida Napoli-Juventus che si disputerà questa sera allo stadio partenopeo di San Paolo nel quartiere Fuorigrotta nell’ambito della seconda semifinale di ritorno della Coppa Italia 2017. A sorpresa il mister bianconero Massimiliano Allegri, che nella conferenza stampa di ieri aveva annunciato sette o otto cambi di giocatori, invece di Giorgio Chiellini potrebbe schierare il calciatore franco- marocchino Medhi Benatia El Moutaqui, ex Roma e Bayern, in difesa di Leonardo Bonucci.

Come detto dallo stesso Allegri, Norberto Neto sarà in porta al posto di Gigi Buffon, mentre Dani Alves e Alex Sandro avranno uno per ciascuno Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah sugli esterni. Il bosniaco Miralem Pjanic, nonostante gli acciacchi, affiancherà il tedesco – tunisino Sami Khedira in mediana, mentre Claudio Marchisio resterà inizierà dalla panchina. Sulla trequarti si prevede che Stefano Sturaro rimpiazzi l’infortunato attaccante croato Mario Mandzukic sulla sinistra, mentre Juan Cuadrado e Paulo Dybala cominceranno a giocare dal 1° minuto.

Terminale offensivo, sarà Gonzalo Higuain, da poco arrivato al Napoli dalla Vecchia Signora.

La formazione dei bianconeri (4-2-3-1) sarà dunque Neto; Dani Alves, Bonucci, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Sturaro e Higuain. A disposizione rimangono Buffon, Emil Audero, Lichtsteiner, Andrea Barzagli, Chiellini, Daniele Rugani, Asamoah, Marchisio, Mario Lemina, Pjanic e Rolando Mandragora.

Per quanto riguarda invece il Napoli (4-3-3) avremo Josè Manuel Reina – che fino a poche ore fa non si sapeva con l’assoluta certezza che avrebbe giocato a causa di un disturbo al polpaccio destro che lo aveva colpito nei giorni scorsi -, Elseid Hysaj, Vlaf Chiriches, Kalidou Koulibaly, Faouzi Ghoulam, Piotr Zielinski, Amadou Diawara, Marek Hamsik, Josè Callejon, Arkadiusz Milik e Lorenzo Insigne. A disposizione ci saranno Rafael de Andrade Bittencourt, Luigi Sepe, Ivan Strinic, Allan Marques Loureiro (Allan), Jorge Luiz Frello Filho (Jorginho), Christian Maggio, Dries Mertens, Nikola Maksimovic, Marko Rog, Leonardo Pavoletti, Raùl Albiol.

Il Napoli spera così di ribaltare l’1-3 dell’andata di domenica scorsa: ce la farà?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche