Napoli-Juventus, possibile forfait di un azzurro - Notizie.it
Napoli-Juventus, possibile forfait di un azzurro
Calcio

Napoli-Juventus, possibile forfait di un azzurro

Pepe Reina praticamente guarito: giocherà?

Domani sera, giovedì 6 aprile, allo Stadio partenopeo San Paolo nel quartiere di Fuorigrotta, si disputerà la sfida di ritorno Napoli-Juventus nell’ambito della semifinale di Coppa Italia. Forse darà forfait il portiere azzurro Pepe Reina (all’anagrafe José Manuel Reina Páez) – Campione d’Europa nel 2008 e 2012, Campione del Mondo nel 2010 e vincitore della Coppa Italia con il Napoli nel 2013 – 2014 –, il quale recentemente ha sofferto per un indurimento al polpaccio destro. Ma non è assolutamente detto che non si presenti in campo, visto che lo spagnolo è tornato ad allenarsi con i compagni a Castel Volturno ed è ormai praticamente guarito. Ci sono quindi buone possibilità che ce la faccia a giocare in questo importante appuntamento. Ne ha parlato anche suo padre, l’ex portiere dell’Atlético Madrid Miguel Reina, il quale, intervistato nella trasmissione “Si gonfia la rete”, condotta da Raffaele Auriemma su Radio Crc, ha dichiarato di avere “notizie positive” sulla salute del figlio: “Ha recuperato dal fastidio che gli ha impedito di giocare domenica nella gara di campionato contro la Juventus – ha spiegato – Non mente a se stesso, se dovesse sentirsi pronto lo comunicherà a Sarri”.

La decisione verrà comunque presa last-minute. In ogni caso Pepe Reina, come ha detto il padre, spera ovviamente nella rimonta in Coppa Italia insieme ai suoi compagni, perché il Napoli possa ribaltare il risultato di andata. Se domani Reina giocherà, sarà la prima volta che si troverà ad affrontare l’ex compagno di squadra Gonzalo Higuaín, recentemente passato alla Vecchia Signora.

L’operazione d’urgenza di sua moglie

Oltre al problema al polpaccio, in questi giorni il portiere del Napoli ha anche un’altra preoccupazione per la testa, come ha spiegato lo stesso Miguel Reina: infatti sabato sera, sua moglie, Yolanda Ruiz, sposata nel 2006 e madre dei suoi cinque figli, è stata ricoverata ed operata d’urgenza all’Ospedale Fatebenefratelli di Napoli per un attacco di appendicite acuta e il calciatore ha trascorso la notte nella struttura, venendo sostituito nel posticipo dal collega brasiliano Rafael Cabral Barbosa, noto semplicemente come Rafael. L’intervento subito da Yolanda Ruiz, eseguito dal chirurgo Gianni Barone, di Polla in provincia di Salerno, è comunque perfettamente riuscito e la signora Reina è stata già dimessa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche