×

Napoli, licenze edilizie facili. Indagato ex assessore Di Mezza

default featured image 3 1200x900 768x576
picture?content id=304602

Napoli – Ancora uno scandalo che coinvolge politici ed imprenditori con napoli come scenario. Un giro di concessioni di licenze edilizie “facili”, soldi e tessere di partito. Su questo indaga la procura di Napoli, un’ indagine che coinvolge, tra gli altri, l’ex assessore comunale al patrimonio Ferdinando Di Mezza, il suo “compare” Luigi Sorianiello e gli imprenditori Agizza e Caserta. Secondo la Procura, Di Mezza, nel 2008, avrebbe favorito alcuni imprenditori nel rilascio di concessioni utili a rendere un’area edificabile.

Area sulla quale, sarebbe dovuto sorgere un centro commerciale nella periferia orientale di Napoli.

Il PM Alessandro Milita, ha ritenuto di avere in mano elementi sufficienti per ordinare ai Carabinieri del nucleo Tutela per l’ambiente, di effettuare le perquisizioni. Gli imprenditori Agizza e Caserta, in cambio delle licenze e ditutti gli atti necessari a facilitare lo sviluppo del loro piano imprenditoriale, avrebbero elargito all’ ex assessore Di Mezza, denaro e garantito la sottoscrizione di diverse tessere di partito per favorire l’ascesa politica di Di Mezza e Sorianiello.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
ZicZac.it, clicca qui e vota questo articolo!
20 Gennaio 2011 12:16

Questo articolo è stato segnalato su ZicZac.it….

Napoli – Ancora uno scandalo che coinvolge politici ed imprenditori con napoli come scenario. Un giro di concessioni di licenze edilizie “facili”, soldi e tessere di partito. Su questo indaga la procura di Napoli, un’ indagine che coinvolge, tra gli al…


Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora