×

Napoli, metro Dante allagata da feci e urina: sono esplosi i tubi intasati nei bagni

Uno spiacevole inconveniente è capitato questa mattina nella stazione della metro Dante a Napoli, allagata dall'esplosione di alcuni tubi intasati

metro dante

Uno spiacevole inconveniente è capitato questa mattina nella stazione della metro Dante a Napoli, allagata dall’esplosione di alcuni tubi intasati.

Napoli, allagata la stazione della metro in piazza Dante

Da quanto è emerso pare che i tubi fossero intasati da diversi stracci e siringhe.

La stazione della metro di piazza Dante è rimasta chiusa dalle ore 6 e 40 della mattina di ieri, 9 marzo, a causa di un allagamento dovuto proprio all’esplosione di quei tubi. L’allagamento di feci e urina è partito dai bagni pubblici per investire poi tutta la stazione. Dopo pochi minuti sono arrivati i tecnici e operai delle imprese di pulizia a sanificare tutto l’ambiente. Nel frattempo sono anche partiti i lavori di ricostruzione delle tubature per rendere i servizi di nuovo agibili.

La fermata è rimasta sospesa

Mentre proseguivano i lavori la fermata è stata sospesa, ed è rimasta inutilizzabile per otto ore, secondo la decisione dell’Anm, l’azienda della mobilità di proprietà del Comune di Napoli. Tutte le altre stazioni e fermate hanno proseguito a funzionare regolarmente. Nella giornata di oggi ci sarà invece un sopralluogo per determinare se sarà possibile immettere nuovi treni nella metropolitana.

Contents.media
Ultima ora