×

Napoli, operatori sociali: quinto giorno di occupazione del Maschio Angioino

NAPOLI – Continua la protesta degli operatori sociali aderenti al comitato ‘Il welfare non e’ un lusso’ che da cinque giorni stanno occupando il Maschio Angioino, a Napoli.

I manifestanti chiedono un nuovo incontro con le istituzioni per tentare di sbloccare i fondi per sostenere il terzo settore.

Secondo quanto riferito dagli operatori sociali, si tratterebbe di ”circa cento milioni di euro, mentre nell’ultimo incontro al Comune sarebbe stata avanzata la possibilita’ di sbloccarne appena 2-3 milioni. Cosi’ non si risolve alcun problema, noi rischiamo il posto di lavoro e i nostri assistiti l’assenza di sostegno”

Scrivi un commento

1000

Leggi anche