×

Napoli, paletti del marciapiede trasformati in tavolini del bar

A Napoli i paletti del marciapiede sono stati trasformati in tavolini del bar. Un'idea per riuscire a tenere aperto, ma purtroppo è durata poco.

Pasticceria di Napoli

Bar e pasticcerie, con le regole del nuovo decreto dedicate alle riaperture, stanno trovando delle idee nuove per riuscire a tenere aperto. Una pasticceria di Napoli ha trasformato i paletti del marciapiede in tavolini del bar.

Napoli, paletti trasformati in tavolini del bar

L’idea di una pasticceria di Napoli di trasformare i paletti del marciapiede in tavolini del bar aveva ottenuto un grande successo sul web. Il decreto riaperture prevede solo il servizio all’aperto, ma non tutti hanno questa possibilità, per questo si sono ingegnati. Nel quartiere della Pignasecca a Napoli, nella strada che costeggia l’ospedale Pellegrini, tra piazza Carità e Piazza Dante, l’Antica Pasticceria Scaturchio Armando era riuscita ad attrezzarsi in modo originale.

Aveva trasformato i paletti del marciapiede, che servono per evitare il parcheggio selvaggio delle auto, in tavolini del bar.

Napoli, paletti trasformati in tavolini: l’annuncio social

Siamo pronti ad accogliere la nostra clientela e, come da nostra politica aziendale, sempre nel pieno rispetto delle regole sanitarie ed Anticovid. In questo anno di pandemia abbiamo sempre messo come primo obiettivo la salvaguardia della salute della nostra clientela e del personale” è stato scritto su Facebook.

Non abbiamo dimenticato pero’ le nostre tradizioni tramandataci dai nostri predecessori, pertanto, l’idea di utilizzare i paletti come poggia-tavolino nasce nel pieno del nostro estro napoletano e del sarcasmo sopraffino del popolino. L’antica Pasticceria Scaturchio ha sede nel popoloso quartiere di Montesanto, quindi ha radici nella Napoli con l’arte dell’arrangiarsi e dell’inventiva nel pieno spirito dell’inventiva. La nostra pubblicazione quindi era meramente a scopo goliardico e nel rispetto della nostra tradizione popolare.Vi aspettiamo per mostrarvi la nostra bonta’ della produzione e quanto abbiamo organizzato per rendere ai nostri clienti una piacevole sosta indimenticabile” hanno aggiunto.

Napoli, paletti trasformati in tavolini: sono stati rimossi

La pasticceria di Napoli aveva deciso di trasformare i paletti dissuasori in tavolini del bar, per consentire ai clienti di poter consumare nel rispetto delle regole anti-Covid. Dei tavolini rotondi erano stati incastrati nei paletti, per dare il via al servizio al tavolo all’esterno. Nonostante l’idea sia stata particolarmente apprezzata, ha trovato l’ostacolo della documentazione burocratica. In poche ore i tavolini sono spariti e la pasticceri ha comunicato la rimozione. “Tranquilli ho liberato Tutto, ora possono mettersi gli ambulanti e spazzatura ,peccato.. Quel poco di Speranza e Luce che avevo, me l’avete Distrutta” hanno scritto. 

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora