×

Napoli, prof lascia eredità a genitori di un bambino disabile

Napoli, prima di morire, una prof in pensione ha lasciato in eredità i suoi beni a Pina e Tommaso, genitori di un bambino disabile.

Tommaso, Pina e il loro bambino

Prima di morire, una prof in pensione ha lasciato in eredità i suoi beni ai signori Tommaso Castaldo e Pina Padriciello, papà e mamma di un bambino disabile. Il nobile gesto è avvenuto in provincia di Napoli

Napoli, prof lascia eredità a genitori di un bambino disabile: Pina si prendeva cura di lei

La benefattrice napoletana è un’insegnante morta all’età di 85 anni. La donna ha lasciato i suoi averi ai genitori del bambino, Pina Padriciello e Tommaso Castaldo. Pina si è presa cura della donna fino alla fine, come se fosse sua madre.

Napoli, prof lascia eredità a genitori di un bambino disabile: l’altruismo di Pina e Tommaso

Come informa il Mattino, Tommaso Castaldo e Pina Padriciello svolgono da sempre volontariato.

I due coniugi hanno creato un’associazione di volontariato nei confronti dei diversamente abili. L’anziana professoressa ha lasciato loro in eredità la sua abitazione dove nel prossimo futuro dovrebbe sorgere una casa famiglia. 

Napoli, prof lascia eredità a genitori di un bambino disabile: chi era la benefattrice

L’autrice del nobile gesto è la professoressa Anna De Luca. L’anziana donna non era sposata e in vita aveva insegnato materie umanistiche a San Giorgio Cremano presso la scuola Massaia sita in via Flotard De Lauzieres, lo stesso istituto frequentato dal figlio di Pina e Tommaso. 

Contents.media
Ultima ora