×

Napoli, rapina una ragazza e la trascina con l’auto

Poteva trasformarsi in una tragedia, la rapina ai danni di una ragazza a Napoli che ha inseguito il ladro

Ragazza rapinata a Napoli

Se non è un miracolo, poco ci manca. A Napoli, una ragazza subisce una rapina e nel tentativo di recuperare la sua borsa viene trascinata diversi metri dall’auto del ladro (risultata rubata) senza riportare gravi conseguenze.

Napoli, rapina ripresa dalle telecamere

Notizie di rapine passano ormai quasi inosservate ogni giorno ma quando sono le immagini di videosorveglianza di un bancomat o dell’attività di turno, ci rendiamo conto di come simili episodi possano davvero capitare a tutti in una manciata di secondi.

Il video diffuso su facebook da Francesco Emilio Borrelli –  giornalista e Consigliere Regionale della Campania di Europa Verde – che riguarda una rapina avvenuta a Napoli,  testimonia proprio questo.

La rapina a Napoli poteva finire in tragedia

In un giorno qualunque, una ragazza inserisce le monete nel distributore delle sigarette e in pochi secondi si trova strattonata a terra da un malvivente che le ruba la borsetta e fugge via.

Ma a colpire l’opinione pubblica non è questo. Una scena ben più grave infatti fa capire come anche una rapina possa trasformarsi in qualcosa di ben più grave.

Nel video diffuso da Borrelli infatti, si vede che la ragazza, dopo essere finita a terra, insegue il rapitore fino all’auto (poi risultata rubata) del ladro, che non curandosi delle conseguenze, parte a tutta velocità trascinando la giovane per diversi metri.

Nonostante sia finita a terra con violenza, la giovane, da quanto si apprende, non ha riportato conseguenze gravi

La rapina a Napoli: la denuncia di Francesco Emilio Borrelli

Con il video pubblicato sulla sua pagina facebook , il consigliere ha voluto contribuire nella diffusione delle immagini per assicurare al più presto alla giustizia il ladro che avrebbe potuto trasformare la rapina in qualcosa di ancora più grave.

“Dobbiamo dare massima diffusione al video registrato dalle telecamere a circuito chiuso di una tabaccheria in via Carlo De Marco dove si vede una ragazza che viene strattonata e rapinata con violenza da un delinquente mentre si accingeva ad acquistare le sigarette.

I due si rincorrono fino a quando il criminale non raggiunge la propria auto e parte a tutta velocità nonostante la donna sia ancora attaccata allo sportello. Dopo alcuni metri la vittima viene sbalzata a terra con il ladro che fugge via. Scene terribili che avrebbero potuto immortalare qualcosa di ben più drammatico” ha scritto Borrelli a corredo del video postato. ” Quello che lascia sconcertati è la ferocia di questo delinquente che non si è fatto scrupolo di mettere in serio pericolo la vita della sua vittima. Un soggetto che deve essere assicurato al più presto alla giustizia”. 

Contents.media
Ultima ora