Napoli: rapinata la moglie di Hamsik - Notizie.it
Napoli: rapinata la moglie di Hamsik
Napoli

Napoli: rapinata la moglie di Hamsik

Vigilia di Champions agitata per il Napoli: due inquietanti episodi hanno infatti scosso le ultime ore precedenti alla decisiva sfida contro il Manchester City. Poco dopo le 14 è divampato un incendio alla canna fumaria dell’albergo di Castel Volturno, tradizionale sede dei ritiri pre-partita degli azzurri, e per precauzione sono state evacuate alcune camere che ospitavano giocatori partenopei, che a quell’ora stavano riposando. Ma se questo può essere derubricato sotto la voce inconveniente (un po’ sinistro, magari, ma sempre inconveniente), contorni assai più inquietanti assume la rapina subita da Martina Franova, moglie di Marek Hamsik nonché giocatrice di pallamano ad Atella: la donna, incinta, è stata fermata da un gruppo di malviventi armati nella mattinata a Varcaturo.

Questi l’hanno costretta a scendere dalla vettura che tuttavia, dotata di antifurto satellitare, è stata poco dopo abbandonata dai delinquenti, e ritrovata poche ore fa a Ceselle, nel casertano. Nessun problema per la signora Hamsik ma solo tanto spavento: lo stesso provato dal marito, peraltro non nuovo a simili disavventure (poco prima del Natale di tre anni fa allo slovacco fu rubato un Rolex), al punto da rendere in dubbio la sua presenza per la partita contro i Citizens.

Non è la prima volta infatti che Hamsik evidenzia il suo malcontento per questi gravi episodi, al punto che la scorsa estate, all’epoca del corteggiamento a distanza con il Milan, tutto questo era stato indicato come una possibile causa di un eventuale addio alla maglia azzurra. Alla fine comunque Hamsik dovrebbe scendere in campo contro la squadra di Mancini.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Diadora Cyclette Diadora Atlas
149 €
315 € -53 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora