×

Napoli, rubata l’auto di Spalletti: dopo la denuncia, la procura ha aperto un’inchiesta

L'allenatore aveva parcheggiato la sua Panda in corso Vittorio Emanuele all'esterno dell'hotel Britannique.

Rubate la vettura di Spalletti: inchiesta aperta

Brutte notizie per Luciano Spalletti, attuale tecnico del Napoli. L’allenatore aveva, infatti, parcheggiato la sua utilitaria, una Fiat Panda, all’esterno dell’hotel Britannique, dove per il momento sta soggiornando. Ma il risveglio non è stato dei migliori: al mattino purtroppo ha scoperto che qualcuno gliel’aveva rubata.

Rubata la Fiat Panda di Spalletti

Il mister ha ovviamente subito denunciato l’accaduto alla polizia. A quato pare il tecnico era rientrato tardi giovedì 15 ottobre ed aveva scelto di parcheggiare la sua auto all’esterno dell’albergo, situato per chi non lo sapesse al corso Vittorio Emanuele, anzichè in garage. Scelta che gli è poi costata la sua vettura.

Rubata la Fiat Panda di Spalletti: scatta al denuncia 

Infatti, la mattina dopo la Panda non era più dove era stata parcheggiata.

Attualmente ancora non è stato beccato l’autore del furto, sebbene Spalletti si sia simmediatamente recato alla polizia per informarla dell’episodio, prima di andare al centro sportivo azzurro di Castel Volturno in vista della conferenza stampa del match contro il Torino.

Rubata la Fiat Panda di Spalletti dopo la Fiat 500 Abarth di Demme 

Purtroppo stiamo parlando del secondo episodio che vede protagonista un membro del Napoli a cui viene rubata la vettura.

Solo tre giorni fa era successa la stessa cosa al centrocampista Diego Demme: la sua automobile, una Fiat 500 Abarth, è stata rubata mentre la moglie si trovava in un negozio nella zona di Posillipo. Momentaneamante sui entrambi i casi sono in corso indagini con la Procura cittadina.

Contents.media
Ultima ora