×

Napolitano:”Basta con le ideologie, l’Italia si riconosca in valori comuni”

default featured image 3 1200x900 768x576

In occasione della cerimonia di commemorazione di Alexander Dubcek, il Presidente della Repubblica Napolitano ha invitato nuovamente la classe politica ad abbandonare i toni accesi negli ultimi tempi.
Un intervento importante, quello del Capo dello Stato, che richiama tutti i soggetti politici ad una maggiore sobrietà.

Con un ragionamento di grande maturità politica, Napolitano ha infatti dichiarato che la fine delle grandi ideologie deve essere spunto di riflessione per i partiti, che debbono emanciparsi dai vecchi luoghi comuni ed aprirsi a nuovi valori condivisi.
Richiama quindi ai valori Costituenti il discorso di Napolitano che non tralascia le vicende d’attualità quando invita tutti gli esponenti politici a comportamenti “più sobri”.
Dopo la nota dei scorsi giorni in cui il Quirinale si diceva “preoccupato” per le vicende riguardanti il Presidente del Consilgio, arriva dunque un nuovo monito del Capo dello Stato.

Nel frattemp anche la Chiesa si dissocia la comportamento di Berlusconi tramite il Cardinale Bagnasco che afferma di “condividere il sentimento di preoccupazione del Presidente Napolitano”.

Vincenzo Nastasi

Contents.media
Ultima ora