×

Naso aquilino: i rimedi e le alternative alla chirurgia

Il naso aquilino che, dal nome, ricorda il becco di un'aquila, si può correggere grazie ad alcuni rimedi e soluzioni come il contouring per migliorarlo.

naso aquilino

Il naso è una parte molto importante del volto e se è armonioso può diventare un ottimo punto di forza. Non tutti possono vantare un bel naso e spesso si crucciano per questa imperfezione. Per chi ha il naso aquilino e ne soffre, è possibile limitarne i difetti con alcuni consigli e suggerimenti che prescindono dalla chirurgia. Cerchiamo di capire quali sono e come fare.

Naso aquilino

Una imperfezione del genere rischia di causare insicurezze e disagio al punto da compromettere la propria autostima e anche le relazioni sociali che si instaurano. Con il nome naso aquilino si fa riferimento a una forma del naso dal profilo adunco chiamata in questo modo perché ricorda il becco dell’aquila.

Si presenta con una gobba nasale alquanto pronunciata e una punta nasale molto importante e imponente. Noto anche con il nome di naso romano, dantesco oppure a uncino. È opinione alquanto diffusa che il naso aquilino possa essere una caratteristica di qualche etnia, ma non ci sono studi in merito che mostrino una correlazione di tal genere.

Il naso aquilino è molto comune, ma per molti si tratta di un inestetismo che genera insicurezza e disagio nei rapporti e nelle relazioni sociali. Un naso di questo tipo non comporta delle difficoltà né durante la respirazione, ma neanche per la salute, in generale. È sicuramente l’espressione di un tratto genetico, per cui è tipico in alcuni gruppi familiari rispetto ad altri.

Le cause possono essere dovute sia a fattori genetici o familiari, ma anche in seguito a un trauma o incidente che può averne modificato la struttura e quindi generato un profilo nasale di questo tipo.

Naso aquilino: consigli

Per correggere il naso aquilino e riuscire ad apprezzarsi un po’ di più, si può optare per soluzioni che divergono totalmente dalla chirurgia estetica. Si tratta di soluzioni più pratiche, meno invasive e dannose. Sono suggerimenti e consigli utili che possono aiutare a migliorare il proprio aspetto, a prescindere dal bisturi.

Si può modellare il naso aquilino con delle iniezioni a base di acido ialuronico che possono portare a una diminuzione della curva della gobba nasale. Un trattamento considerato una valida alternativa a coloro che non vogliono sottoporsi a operazioni che possono essere nocive e dannose. Un’altra soluzione è l’uso di dispositivi e correttori nasali come Rhino Correct che migliorano l’aspetto del naso.

Si può anche cercare di correggere questa imperfezione o difetto nasale in modo molto semplice grazie alla tecnica del contouring per cui è sufficiente munirsi di alcuni prodotti, quali il fondotinta coprente, il correttore chiaro e scuro, un pennello grande per poter sfumare e l’illuminante.

Prima di tutto, si applica il fondotinta che deve essere dello stesso colore dell’incarnato. In questo modo si correggono le imperfezioni creando una base per il trucco.

Una tecnica molto facile da fare a casa che rende meno evidente la gobbetta sul naso e dona un aspetto maggiormente proporzionato. In seguito, si applica il correttore che deve essere più scuro i modo da scurire la zona. Infine, passare al correttore chiaro per creare una zona d’ombra. Si consiglia di usare un pennello grande per sfumare e rendere le parti omogenee.

Naso aquilino: correttore

Per migliorare e correggere l’imperfezione del naso aquilino, oltre alla tecnica del contouring, è possibile affidarsi a un prodotto come Rhino Correct, consigliato e raccomandato, non solo dai professionisti del settore, ma anche dalle consumatrici che lo ritengono particolarmente efficace. Si tratta di un dispositivo in silicone medico che corregge ed elimina i difetti del naso non gravi.

Infatti grazie ai suoi benefici è riconosciuto universalmente come il correttore nasale ufficiale dedicato ai difetti lievi del naso. Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui o sulla seguente immagine rhino correct

Un correttore che rimodella la forma del naso dando un aspetto maggiormente simmetrico. Infatti, un tutore come Rhino Correct permette di:

  • Alzare la punta del naso che, per via dell’invecchiamento della cartilagine, tende a cedere
  • Assottigliare la cartilagine del naso per un aspetto ben proporzionato
  • Diminuire la larghezza delle narici del naso
  • Riduce la gobba nasale per una forma del naso più corretta
  • Migliora il naso a patata
  • Riduce ed elimina le gobbe.

Basta applicarlo per pochi minuti al giorno per ottenere importanti risultati e miglioramenti. Il tessuto cartilagineo si riduce di 1-2 millimetri ogni mese circa.

Non ha controindicazioni o effetti collaterali per cui possono usarlo tutti senza problemi.

Essendo originale ed esclusivo, non è possibile ordinarlo nei negozi fisici o siti di e-commerce, ma soltanto tramite il sito ufficiale del prodotto, per cui bisogna compilare il form con i dati e inviarlo. In questo modo, si ha la promozione di una confezione di Rhino Correct al costo di 49€ invece di 82, con altre offerte da considerare. Il pagamento è fattibile con Paypal, la carta di credito oppure i contanti al corriere alla consegna.

Contents.media
Ultima ora