E' nata la figlia di Mark Zuckerberg: l'annuncio su Facebook
E’ nata la figlia di Mark Zuckerberg: l’annuncio su Facebook
Cronaca

E’ nata la figlia di Mark Zuckerberg: l’annuncio su Facebook

mark zuckerberg e priscilla

Si chiama August ed è venuta al mondo oggi, 28 agosto, la figlia di Mark Zuckerberg e Priscilla. L'annuncio poco fa su Facebook

Non poteva che annunciarlo su Facebook: è nata la figlia di Mark Zuckerberg e Priscilla. La piccola, chiamata August, è venuta al mondo proprio nel mese di agosto e poche decine di minuti fa il suo fondatore ha dato il grande annuncio con un post nel quale si dice entusiasta per il lieto evento e pubblica una lettera dedicata alla bimba scritta insieme a mamma Priscilla, che potrà leggere quando diventerà grande, nella speranza, aggiunge Mark, che non cresca troppo in fretta. Oltre alla lettera, il fondatore del social network più utilizzato al mondo ha pubblicato anche una foto di famiglia che lo ritrae insieme alla moglie e ai figli, compresa la neonata che è dunque già presente sulle bacheche di centinaia di migliaia di utenti: basti pensare che in mezz’ora il post ha ottenuto ben 9000 condivisioni, 450 mila like e centinaia di migliaia di messaggi di congratulazioni da parte degli utenti di Facebook di ogni parte del mondo.

La lettera scritta da Mark Zuckerberg e dalla moglie Priscilla per la piccola August

Ecco di seguito la lettera, dedicata alla piccola August venuta al mondo proprio negli ultimi giorni del mese di agosto:

Priscilla ed io siamo felici di dare il benvenuto a nostra figlia August in questo mondo! Le abbiamo scritto una lettera sul mondo in cui speriamo lei cresca, sperando che non avvenga troppo in fretta.

“Cara August
Benvenuta nel mondo.

Tua madre e io siamo felici di scoprire chi diventerai. Quando è nata tua sorella, le abbiamo scritto una lettera parlandole del mondo in cui speravamo lei crescesse. Abbiamo scritto di un mondo con un sistema di istruzione migliore, meno malattie e più uguaglianza. Le abbiamo scritto che, con tutti i progressi compiuti nella scienza e nella tecnologia, la vostra generazione merita di avere una vita migliore rispetto alla nostra e che noi adulti abbiamo il preciso dovere di fare la nostra parte perché questo accada. Anche se spesso ci si concentra su ciò che di brutto accade, ci sentiamo ancora positivi. Siamo ottimisti per quanto riguardo il futuro che avrà la vostra generazione.

Piuttosto che scrivere di crescita, questa volta vogliamo concentrarci sull’infanzia. Il mondo può essere un posto molto serio, ecco perché è importante trovare il tempo per giocare. Sarai molto impegnata quando diventerai più grande, ed è per questo che spero tu ti prenda il tempo per annusare i fiori. Spero che tu legga talmente tante volte i tuoi libri preferiti di Dr. Seuss che sia tu stessa a cominciare a inventare le tue storie. Spero che tu salga su ogni cavallo a dondolo con Max (Maxima, la prima figlia della coppia) finché non li avrete domati tutti. E poi spero che tu faccia un sacco di sonnellini, che sia una dormigliona e che anche nei tuoi sogni riesca a sentire quanto ti vogliamo bene.

L’infanzia è un momento magico. Sarai bambina solo una volta, quindi non pensare troppo al futuro. Noi faremo il possibile perché il mondo diventi un posto migliore per te e per tutti i bambini della tua generazione. August ti vogliamo tanto bene e siamo entusiasti di iniziare questa avventura con te. Ti auguriamo una vita ricca di gioia, di amore e della stessa speranza che tu hai donato a noi. Con amore, Mamma e Papà”

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Daniele Orlandi
Daniele Orlandi 6044 Articoli
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.