Natale a Vilnius | Notizie.it
Natale a Vilnius
Lifestyle

Natale a Vilnius

natale vilnius
Il progetto “Natale a Vilnius” è una tradizione oramai consolidata, volta a promuovere di anno in anno il significato reale dello spirito natalizio inteso come miracolo di gioia da condividere con gli altri. In questo periodo tutti gli eventi pubblici confluiscono in un unico grande festival. Lo scopo del progetto è di diffondere lo spirito del Natale coinvolgendo il più possibile residenti e turisti nel turbinìo dei preparativi. Quest’anno l’attrattiva maggiore sarà il Mercatino di Natale, vicino alla piazza della Cattedrale, dove grandi e piccini potranno divertirsi con le giostre, scambiare i doni con la persona amata in modi originali, trovare regali speciali e riscaldarsi con del buon vino caldo.

Gli eventi del periodo natalizio inizieranno ufficialmente col rito dell’accensione dell’Albero (11 dicembre ore 19) presso la piazza della Cattedrale, un rituale molto sentito, poiché l’albero di pino è il simbolo nazionale del Natale in Lituania, la sua illuminazione annuncia l’inizio delle festività in tutto il Paese ed è organizzata come una grande festa che richiama ogni anno moltissimi visitatori anche dall’estero.

E’ credenza popolare che dal momento in cui l’albero è acceso i sogni e le speranze intensifichino la loro forza fino a realizzarsi nella notte di Natale.

Tra gli appuntamenti del periodo non può mancare il mercatino di Natale, aperto fino al 6 Gennaio presso la piazza della Cattedrale, una tradizione che va pian piano consolidandosi anche nelle altre principali città in questo periodo e che attira sempre più curiosi in cerca del regalo appropriato o del modo più originale per scambiarsi i doni con le persone amate. A tal proposito, gli stessi organizzatori di “Natale a Vilnius” hanno ideato “la banca del regalo” che si svolge all’interno del mercatino: l’interessato può recarsi presso la piazza della Cattedrale per consegnare il proprio regalo, fino al giorno della Vigilia, lasciando un recapito del destinatario. La mattina di Natale, il destinatario verrà contattato dagli organizzatori per ritirare il regalo presso la piazza ma non è detto che possa trovarlo così facilmente.

Dal 18 dicembre nelle chiese della città riprenderanno i tradizionali concerti di Natale in cui artisti e gruppi delle più diverse tendenze musicali, proporranno in chiave inedita le sonorità del periodo. L’idea principale di questi concerti è di coniugare musicisti professionisti e il grande pubblico.
La sera della Vigilia, l’appuntamento è alle ore 22 nella piazza della Cattedrale per la cerimonia di consacrazione del Presepe e la veglia. Il simbolo del Natale e dei valori come la famiglia, l’amore per il prossimo, la compassione, la speranza, l’unione e la speranza di un nuovo inizio.
Le festività natalizie terminano con la processione dei Re Magi, il 6 gennaio alle 16,30.
E’ l’appuntamento più ambito dai bambini che seguono con meraviglia il cammino dei Re seguiti dalla Stella Cometa. La parata coinvolge tutta la città vecchia prendendo le mosse dalla Porta d’Aurora per concludersi nella piazza della Cattedrale con la consegna dei doni al Bambino Gesù.

Pe rinformazioni: www.turismolituano.it

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche