×

Natale di paura, rapina in villa nel quartiere di La Rustica

Condividi su Facebook

Un Natale di paura a via Naide, quartiere La Rustica, per due cittadini romeni di 36 e 33 anni. I due cognati si trovavano al piano terra del villino di proprietà di uno di loro, quando verso le ore 18 di ieri sono stati aggrediti da quattro rapinatori. Dopo aver fatto irruzione nell’abitazione, i malviventi hanno intimato la consegna dei beni di maggior valore sparando un colpo di pistola in aria.
Oltre alla scacciacani, poi rivelatasi inoffensiva e caricata a salve, gli aggressori sono stati trovati in possesso anche di un machete e di due coltelli a serramanico.

La reazione dei due romeni, che si sono rifugiati in una delle stanze di casa per chiamare i soccorsi, ha portato uno dei rapinatori a sparare un secondo colpo, in direzione proprio dei due uomini che, fortunatamente, sono riusciti a mettersi in salvo restando illesi.

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sono stati tempestivamente allertati e, sopraggiunti sul luogo, sono riusciti a soprendere i rapinatori in fuga, mentre stavano tendando di liberarsi in giardino delle armi, poi sequestrate.

La banda, accusata di tentata rapina aggravata in concorso, si componeva di giovani di età compresa tra i 21 e i 25 anni ora al carcere di Regina Coeli, oltre a un minore di 16 anni che è stato affidato al centro di Prima Accoglienza di via V.Agnelli.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche