Nathalie Guetta, è parente del dj David? | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Nathalie Guetta, è parente del dj David?
Lifestyle

Nathalie Guetta, è parente del dj David?

David e Nathalie Guetta
David e Nathalie Guetta

Nathalie Guetta, sorella del dj David, dopo quasi diciotto anni in Don Matteo, approda a Ballando con le Stelle e raggiunge la finale.

L’attrice francese Nathalie Evalyne Guetta, nota più semplicemente come Nathalie Guetta, dopo quasi diciotto anni nel ruolo di Natalina nella serie TV Rai Don Matteo, sbarca a Ballando con le Stelle 2018 ed emerge, non tanto per attitudine al ballo, quanto per esuberanza e simpatia. Difficile non notare l’omonimia con il celebre disk jockey e produttore discografico David Guetta, classe 1967, autore di successi internazionali come Titanium e One Love. L’omonimia è dovuta a un effettivo legame di parentela: i due sono infatti fratelli.

Il rapporto con David Guetta

David Guetta nasce a Parigi nel 1967, inizia la sua carriera come dj negli anni Ottanta, nel 2001 pubblica il primo album Just a Little More Love e fonda la casa discografica Productions Gum. A sancire il suo successo, la pubblicazione dell’album One Love e la produzione per i The Black Eyed Peas di I Gotta Feeling nel 2009. Il rapporto con la sorella soffre della distanza a cui i due sono costretti: Nathalie vive stabilmente in Italia e David tra Londra e Los Angeles.

Resiste alla distanza l’affetto che li ha legati da bambini e che spinge Nathalie ad affermare, in un’intervista del 2017 per Alganews:

Di David apprezzo moltissimo la leggerezza. Una caratteristica che vorrei tanto possedere anch’io. Io vivo di felicità a sprazzi. Sono una persona molto creativa, ma anche molto malinconica. Con lui sorrido e mi alleggerisco. Quando ci vediamo non comprendiamo i nostri mondi artistici, essendo diversi, ma mi fa ridere tanto e chiacchieriamo della nostra famiglia.

Nathalie Guetta, vita e carriera

Nathalie Guetta nasce a Parigi il 9 settembre 1958, sette anni dopo il fratello e giornalista politico Bernard Guetta e nove anni prima del già citato dj David Guetta. A soli sedici anni, spinta dal desiderio di approdare un giorno nel mondo dello spettacolo, lascia la città natale per seguire corsi ed esibizioni circensi in Francia, Belgio, Paesi Bassi e Lussemburgo. All’età di ventidue anni si trasferisce stabilmente a Napoli dove lavora insegnando clownerie e realizzando spettacoli di burattini.

La prima apparizione sugli schermi risale al 1989, all’età di trentuno anni, quando prende parte al Maurizio Costanzo Show come acrobata. Negli anni Novanta prende il volo la tanto attesa carriera da attrice: nel 1992 recita nel film i divertimenti della vita privata di Cristina Comencini nel ruolo di Nanny.

Dopo il 1992 compare in diversi film e produzioni televisive, recitando anche a fianco di attori di grandi calibro come Vittorio Gassman – nel film Ricky & Barabba di Christian De Sica.

Nel 2000 comincia a recitare in Don Matteo, rendendosi nota al pubblico italiano come Natalina, la perpetua del parroco Matteo Bondini, interpretato da Terence Hill. Dopo quasi diciotto anni, lo scorso febbraio Nathalie lascia la serie Rai per imbarcarsi in una nuova avventura: Ballando con le Stelle.

Ballando con le Stelle

Il 10 marzo 2018 Nathalie ha fatto il suo debutto nella tredicesima edizione dello show Rai Ballando con le Stelle ed è riuscita, fuori da ogni previsione, a raggiungere la finale, che si terrà il prossimo 19 maggio. All’età di sessanta anni ha deciso di mettersi nuovamente in gioco in un’esperienza inaspettata. La sua simpatia e la sua capacità di conquistare il pubblico le hanno permesso di continuare a gareggiare senza essere eliminata .

Durante la semifinale infatti, la sua esibizione ha scaturito durissime critiche da parte della giuria che ha valutato la sua performance insufficiente. Tuttavia Nathalie Guetta è stata salvata dall’opinionista Sandro Mayer, che le ha assegnato il tesoretto di punti accumulato dai ballerini per una notte Ivana Trump e Rossano Rubicondi, permettendole di scalare la classifica fino al secondo posto. Il pubblico attende dunque di rivederla gareggiare e di lasciarsi ancora una volta conquistare dal carisma, dalla voglia di divertirsi e crescere che le hanno permesso di arrivare fin qui.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche