Nave da crociera si schianta contro pilone, 27 feriti
Nave da crociera si schianta contro pilone, 27 feriti
Esteri

Nave da crociera si schianta contro pilone, 27 feriti

Nave da crociera
La nave da crociera fluviale Swiss Crystal si è schiantata contro il pilone di un ponte dell'autostrada sul Reno, in Germania. 27 i feriti.

La nave da crociera fluviale Swiss Crystal si è schiantata contro il pilone di un ponte dell'autostrada sul Reno, in Germania.

La Swiss Crystal è una nave da crociera fluviale battente bandiera svizzera. Ieri sera, poco prima delle 21 ora locale è avvenuto un grave incidente che fortunatamente non ha portato nessun morto. La nave di crociera si è infatti andata a schiantare contro un pilone di un ponte sul Reno, in Germania. Pilone di un ponte della vicina autostrada. Lo schianto non sembra aver provocato seri danni all’autostrada, ma la prua della nave è andata completamente distrutta.

A bordo della nave, al momento dello schianto c’erano 129 persone, comprese 26 dell’equipaggio. Durante l’urto, 27 persone sono rimaste ferite. Di queste 27 almeno 5 sarebbero quelle ferite in maniera grave dallo schianto. Lo schianto è avvenuto nei pressi della cittadina di Duisburg (già nota alle cronache italiane per un caso di omicidi di mafia). Al momento dei 27 feriti, almeno 12 sono stati ricoverati in ospedale dove sono tenuti sotto osservazione.

Nave da crociera fluviale

I 103 passeggeri provenivano dai vari paesi limitrofi: Belgio, Olanda e Lussemburgo per di più.

La nave era partita da Basilea e seguiva il corso del Reno. La destinazione finale era l’Olanda. Il battello è rimasto fortemente danneggiato dall’impatto. Poco dopo l’incidente (a circa di un’ora di distanza) i passeggeri sono stati trasferiti a bordo di un altro battello della compagnia di navigazione elvetica. Sul luogo dell’incidente sarebbero intervenuti gli uomini del soccorso fluviale, supportati dai Vigili del Fuoco. I passeggeri sono stati trasferiti a bordo della nave Scylla. Si tratta di una nave svizzera giunta in soccorso e che ha portato a terra i terrorizzati e feriti passeggeri. Questi sarebbero poi stati accompagnati sugli autobus e portati in hotel. Una parte dei passeggeri invece avrebbe preferito continuare il viaggio sull’altra nave, la Scylla. Tutti sono stati fatti rimpatriare nei rispettivi paesi di origine. Sarebbero stati accompagnati via autobus anche i passeggeri feriti. Tra i feriti nessun italiano.

Al momento l’autostrada tedesca A-42 è stata interrotta nel tratto tra Duisburg-Nord e Kamp-Lingort. La misura è di tipo cautelativo. Il tratto della A-42 resterà chiusa finché non saranno effettuate tutte le perizie tecniche del caso sul pilone schiantato del ponte autostradale. Questo per essere sicuri che non si vengano a verificare problemi in seguito. Sull’incidente gli uomini della polizia tedesca hanno aperto un’indagine per chiarire la dinamica dell’incidente.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche