Chi è Abby Sciuto di Ncis - Notizie.it
Chi è Abby Sciuto di Ncis
Serie TV

Chi è Abby Sciuto di Ncis

Abigail Sciuto
Abigail Sciuto

Chi è Abby Sciuto, personaggio principale di NCIS.

Abigail Sciuto conosciuta come Abby, è uno dei protagonisti della serie tv NCIS – Unità anticrimine ed è interpretato da Pauley Perrette. L’attrice, lo scorso 4 ottobre aveva rivelato di non voler più prendere parte al format dopo ben 15 anni di partecipazione. In tanti da allora si chiesti cosa avrebbe scelto la produzione per dire addio a uno dei suoi personaggi principali e più amati.

Ora, dopo la messa in onda negli Stati Uniti, il 1 e l’8 maggio, degli ultimi episodi in cui compare Pauley sappiamo finalmente la verità sul suo addio alle scene di NCIS.

Ncis 15, 22 episodio

Il ventiduesimo episodio di NCIS 15 è stato trasmesso negli Stati Uniti martedì 8 maggio ed è attualmente inedito in Italia. E’ il terzultimo di questa quindicesima stagione. E’ stato seguito da oltre 15 milioni di telespettatori complice forse l’ appello della stessa Pauley Perrette. L’attrice infatti si era rivolta così ai suoi fan: “L’uscita di scena da NCIS è in due parti. 1 e 8 maggio.

Ho lavorato davvero duro per darvi il mio meglio. Spero che vi sintonizziate tutti”.

Il titolo dell’episodio è Two Steps Back: due passi indietro. La puntata del 1 maggio si era conclusa con Abby in fin di vita in un letto d’ospedale. La donna infatti era stata colpita da un proiettile esploso da un misterioso assassino, senza però avere la peggio nell’aggressione.

Nella sparatoria rimane invece ucciso l’agente del M16 Clayton Reeves. L’uomo muore però da eroe cercando di proteggere proprio Abby, vero obbiettivo del criminale.

La situazione delicata spinge amici e colleghi a far visita ad Abby e a rivolgerle parole piene di affetto. La ragazza riesce però a sopravvivere. Dopo alcune settimane riprende conoscenza e si impegna a scovare l’omicida che le ha sparato.

Collabora con la squadra e insieme trovano un collegamento con un caso precedente, risalente alla sesta stagione. Questo particolare testimonia come l’uomo avesse già nel mirino il loro gruppo.

Nel momento in cui però Abby riprende in mano la questione si rende conto che la sua vita ora è diversa.

La scoperta del sacrificio di Reeves per salvarle la vita, il ricordo del legame con lui e la recente esperienza traumatica non le permettono di rimanere ferma. E’ ora pronta a ricominciare, sa che è il momento giusto per dare il via a un nuovo capitolo della propria vita.

La ragazza si trasferisce a Londra dove riporta a casa la salma di Reeves. Infine dice addio a tutti i colleghi che le sono stati vicini per ben 15 anni.

Le reazioni dei fan

I telespettatori sembrano aver apprezzato il modo in cui gli autori hanno scelto di dire addio al personaggio di Abby Sciuto. La stessa produzione aveva dichiarato a TVLine: “Per l’addio a Abby, non era importante solo pagare un tributo a questo splendido personaggio, ma darle un arrivederci speciale. Ci sono momenti sentiti e nostalgici [nell’episodio 15×22], ma non solo: abbiamo una sorpresa speciale per i fan” — cioè l’appartamento gotico di Abby, mostrato per la prima volta proprio in “Two Steps Back”.

Non c’è dunque la volontà degli autori ad eliminare in modo tragico o irreparabile un protagonista così amato e seguito.

Per questo motivo viene scelto di non far morire Abby e le viene permesso di costruirsi un nuovo futuro.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche