×

“Ne ho le tasche piene”: ecco cosa ha detto Draghi a Mattarella

Un premier esasperato ed accerchiato dalle richieste politiche sale al Quirinale: “Ne ho le tasche piene”, ecco cosa ha detto Draghi a Mattarella

Il premier Mario Draghi

“Ne ho le tasche piene”: ecco cosa ha detto Mario Draghi a Sergio Mattarella salendo al Quirinale. Non quelle parole esatte dette invece ad Antonio Tajani di FI, ma il senso è quello. Oggi con Draghi tutti invocano la crisi: il Movimento Cinquestelle che pone condizioni per restare e la Lega e Forza Italia che ne pongono altre per non trattenere Giuseppe Conte e i suoi e vogliono verifiche di maggioranza chiare ed immediate.

Draghi esasperato: “Ne ho le tasche piene”

Insomma, lo spettro del voto in autunno non è poi così fumoso. Si parla di retroscena e nessuno c’era, ma il colloquio con Mattarella del premier ha fissato dei punti chiave: Draghi non aprirà una trattativa con il M5s, anche a fare la tara ad un conta senza i grillini che non è certo che assicuri al premier i numeri per governare. Fonti ufficiali spiegano che Draghi è dubbioso sulla possibilità di concludere la legislatura e che ne ha davvero “le tasche piene”.

La confidenza a Tajani e l’avvertimento sul Cav

A chi lo ha detto il premier? Ad Antonio Tajani durante una discussione sul Dl Concorrenza. E il Corriere della Sera spiega che quando Tajani lo ha avvertito che Berlusconi si era mobilitato Draghi è sbottato: “Non lo consentirò. Non permetterò che questa situazione si trascini a lungo. E se non si comporrà, sarò io a salire al Quirinale”. Poi lo ha fatto e adesso si attende il voto sul Dl Aiuti in Senato di giovedì: quella per Draghi sarà la partita cruciale, cruciale o finale.

Contents.media
Ultima ora