×

Ne’ muri, ne’ banchi:ecco la riforma della scuola a Copenaghen

Condividi su Facebook

A Orestad, qurtiere di Copenaghen e’ nata una nuova scuola: un open space di 4 piani, raccordati da scalinate. Non ci sono aule, non ci sono banchi ne’ cattedre, ma cuscini. Gli studenti, seppur divisi in gruppi, possono guardarsi e interagire continuamente, cosi’ come i professori. Le lezioni sono flessibili, in piccoli gruppi o addirittura singolarmente, senza perdere mai di vista, nel vero senso della parola, la collettivita’.

Il progetto e’ degli architetti dello studio 3N e tutto e’ partito dalla riforma della scuola del 2005, che ha spinto gli operatori del settore a cercare e sperimentare forme alternative di scuola.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.