Neal's Yard, il vicolo segreto di Londra | Notizie.it
Neal’s Yard, il vicolo segreto di Londra
Lifestyle

Neal’s Yard, il vicolo segreto di Londra

Nel cuore di Londra esiste un vicolo incantato che attrae tutti i viaggiatori più curiosi: Neal's Yard.

Nel punto nevralgico di Londra esiste un luogo che difficilmente si può trovare nelle mappe, eppure una volta trovato, lascia a bocca aperta più di tanti altri luoghi: tra le famose strade del quartiere di Covent Garden si cela Neal’s Yard, un vicolo coloratissimo e meraviglioso situato tra Short Gardens e Monmouth Street. Negli anni ’70 Neal’s Yard fu abbandonato ad un triste destino, che lo aveva reso un vicolo sporco e infestato da ratti, ma uno scrittore londinese decise di salvarlo, rendendolo coloratissimo e attraente. Oggi lo è ancora di più, e l’attrazione da parte dei turisti è sempre più grande. Grazie al passaparola, ormai Neal’s Yard non è più un posto segreto e si spera che conservi la sua genuinità e pulizia, molto spesso schiacciata da turisti irrispettosi in altre parti del mondo.

Storia di Neal’s Yard

Nicholas Saunders, lo scrittore londinese, viveva proprio nel vicolo di Neal’s Yard, dove aprì un negozio di prodotti integrali.

In poco tempo divenne popolare e le vendite erano alle stelle, così tanto che il luogo diventò popolare e permise alla zona di svilupparsi. Neal’s Yard cominciava ad essere un punto d’incontro importante. Lo scrittore londinese aveva viaggiato molto in passato, aspetto che lo rese amante di uno stile di vita alternativo. Tutta la sua esperienza la espresse nei colorati edifici del colorato vicolo londinese, iniziando un’impresa degna di nota: quella di istituire una farmacia specializzata in prodotti alternativi, una caffetteria e un caseificio.

Il vicolo (di Neal’s Yard) che non c’è

Neal’s Yard non appare in nessuna cartina di Londra nè in altre mappe, risulta quindi difficile scoprire come arrivarci. Ma grazie all’informazione, quella buona, che circola nel web, sono emerse indicazioni precise per raggiungere il vicolo coloratissimo di Neal’s Yard: si può seguire la strada di Shaftesbury Avenue fino ad arrivare a Neal Street oppure alla strada accanto, quella di Monmouth Street. Proseguendo si incontrerà un cartello con la scritta Neal’s Yard che indica un passaggio da cui si vede già la bellezza del vicolo “che non c’è”: una piccola piazza coloratissima, con pareti, balconi e porte colorati a pastello, dal giallo al viola, dall’azzurro a colori fosforescenti e fioriere dai mille colori che si affacciano dalle finestre.

Neal’s Yard e le sue proposte

Oltre a presentarsi come un vicolo coloratissimo e attraente, Neal’s Yard offre una scelta di attività adatta ad ogni gusto. Nel suo mondo nascosto, cela tra i suoi edifici deliziosi angoli di benessere: piccoli ristoranti, caffè, immersi nella tranquillità e lontani dal frastuono della città londinese. Nel vicolo incantato è possibile assaporare piatti vegani o vegetariani e scoprire piccoli negozi di prodotti alternativi e cosmetici naturali. Anche la sua posizione è molto comoda, a pochi minuti dalla stazione della metropolitana di Covent Garden e a cinque minuti dalla stazione della metropolitana di Leicester Square. Neal’s Yard è un mondo incantato in cui per entrarci esiste una sola parola d’ordine: pace.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Y Not? Borsa Donna a Tracolla Y NOT J-331 Champs Elysees
51.6 €
86 € -40 %
Compra ora