×

Nel Padovano ci sono 10 pazienti in terapia intensiva con il West Nile virus

Si aggrava la situazione epidemiologica nel Veneto ed in particolare nella zona del Padovano: 10 pazienti in terapia intensiva con il West Nile virus

Nel Padovano 10 pazienti in terapia intensiva per il WNV

La notizia arriva da fonti ufficiali e non è buona: nel Padovano ci sono 10 pazienti in terapia intensiva con il West Nile virus e la situazione si aggrava nella zona dell’Italia dove la malattia ha attecchito maggiormente. Si sta facendo dunque preoccupante la crescita dei casi di infezione da West Nile in Veneto e nella provincia di Padova

West Nile virus, in 10 in terapia intensiva

Presso l’ospedale cittadino in pochi giorni sarebbero arrivati a 10 i pazienti in gravi condizioni e quindi ricoverati in terapia intensiva. I malati totali in cura presso il nosocomio euganeo sono invece 15. Dal canto suo il direttore generale dell’Azienda Ospedale Università Padova, Giuseppe Dal Ben ha osservato: “Alcuni di questi pazienti sono relativamente giovani, attorno ai 50-60 anni. I restanti sono anziani, colpiti duramente da questo virus, che quest’anno sembra particolarmente aggressivo“. 

La prevenzione: repellenti e manche lunghe

E i consigli in ordine alla prevenzione? Dal Ben ha parlato delle misure di contenimento del contagio dall’infezione. E si tratta di una infezione trasmessa quasi esclusivamente dalle zanzare comuni, cioè quelle delle specie “culex pipiens”. Perciò, ha detto il medico, “consigliamo grande attenzione e di adottare le più elementari misure di contenimento del contagio come l’uso di repellenti, l’evitare luoghi all’aperto nei pressi di acque stagnanti e possibili ambienti a rischio, e l’uso di vestiti a maniche lunghe“.

Tutto questo mentre secondo l’Iss dall’inizio di giugno 2022 sono stati confermati in Italia 230 casi di infezione da West Nile Virusnell’uomo e 13 decessi.

Contents.media
Ultima ora