> > Neonato morto, Paola Turani: "Quella madre potevo essere io"

Neonato morto, Paola Turani: "Quella madre potevo essere io"

Paola Turani

Paola Turani ha rotto il silenzio sul dramma che ha visto protagonista una neomamma a Roma.

L’influencer Paola Turani ha rotto il silenzio in merito al dramma che ha visto protagonista una mamma che ha involontariamente soffocato il suo bambino durante l’allattamento.

Paola Turani: il neonato morto

Come altre influencer anche Paola Turani si è espressa sul caso che ha visto protagonista una neo-mamma che, dopo un estenuante travaglio, si è involontariamente addormentata mentra allattava il suo bambino, soffocandolo.

La donna ha denunciato il fatto che in ospedale avesse più volte chiesto aiuto o di portare il suo piccolo al nido affinché qualcuno potesse vegliare su di lui mentre lei avrebbe cercato di riacquisire le forze.

La notizia della tragedia ha sollevato un’ondata di solidarietà da parte delle donne e anche Paola Turani ha scritto: “Nelle ultime ore ho ascoltato il punto di vista di alcune mamme, conoscenti e profili che seguo qui su IG sull’argomento… E’ giusto e bene che se ne parli, che si condividano le proprie esperienze. Poi ne parleremo anche qui, magari vi racconto la mia esperienza post parto nei giorni in ospedale…

intanto sono ancora scossa e condivido questo pensiero. La tragedia che è successa a quella mamma poteva succedere a me, poteva succedere a chiunque. Mi vengono i brividi a pensarci.”

Paola Turani ha un figlio, Enea Francesco, nato dal suo amore per il marito Riccardo Serpella. Come lei anche Chiara Ferragni si è espressa sulla drammatica vicenda.