Neve in autostrada. Ecco come ottenere il risarcimento - Notizie.it
Neve in autostrada. Ecco come ottenere il risarcimento
Firenze

Neve in autostrada. Ecco come ottenere il risarcimento

Il 17 e 18 dicembre molti automobilisti rimasero intrappolati per ore sull’autostrada invasa dalla neve. Dopo due settimane sono quasi mille le persone che hanno deciso di rivolgersi al presidente della Regione Enrico Rossi per dare la loro testimonianza e sostenere un’azione collettiva per ottenere un risarcimento per i disagi subiti.
Nei giorni successivi alla nevicata il governatore aveva avuto un incontro con i rappresentanti delle associazioni dei consumatori e aveva scritto una lettera all’amministratore delegato di Autostrade spa,Giovanni Castellucci, manifestando la volontà della Regione di sostenere le richieste degli utenti.
“Anche grazie alla nostra iniziativa – spiega Rossi – per la prima volta in Italia qualcosa si è mosso e la società Autostrade per l’Italia ha deciso di aprire i cordoni della borsa. Mi auguro che dopo Autostrade anche tutti gli altri enti coinvolti nel disastro di quelle giornate si attivino per dimostrare la loro attenzione nei confronti dei disagi subiti da tanti cittadini”.
L´indennizzo è articolato in tre fasce in base alla gravità del disagio subito.
Prima fascia: per coloro rimasti bloccati fino alle ore 20.00 di venerdì 17 sarà corrisposto il rimborso del pedaggio eventualmente pagato.

Ai titolari di Viacard e Telepass il pedaggio non sarà addebitato.
Seconda fascia: per coloro rimasti bloccati dalle ore 20.00 alle ore 23.00 di venerdì 17 in aggiunta al rimborso del pedaggio (o il non addebito su Viacard e Telepass) verrà corrisposto un indennizzo di 100 euro a veicolo attraverso una Viacard prepagata ad hoc.
Terza fascia: per coloro rimasti bloccati dopo le ore 23.00 di venerdì 17 oltre al rimborso del pedaggio (o il non addebito su Viacard e Telepass) sarà corrisposto un indennizzo di 300 euro a veicolo.
Casi particolari: i disagi subiti dai passeggeri al seguito saranno esaminati caso per caso nella procedura di conciliazione, come pure in caso di passeggeri di pullman.

Ecco il link da cui è possibile scaricare il modulo per presentare la richiesta: http://www.autostrade.it/pdf/modulo_conciliazione_1718_dic_2010.pdf.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*