×

New York, incendio alla Trump Tower: due feriti

Sul posto sono giunti tempestivamente i vigili del fuoco e la situazione sembra sotto controllo.

default featured image 3 1200x900 768x576

New York, è notizia di pochi minuti fa che è divampato un incendio all’interno della Trump Tower. Secondo quanto viene riportato dai media americani, sul posto sono intervenuti subito le forze dell’ordine ed i vigili del fuoco. Sui social iniziano a circolare le prime foto ed i video dove si vede una fitta colonna di fumo salire dal grattacielo, dove il presidente degli Usa mantiene una residenza.

New York

New York, incendio alla Trump Tower

Secondo quanto viene riportato dai media statunitensi, un gruppo di vigili del fuoco è sul tetto da dove esce del fumo e stanno cercando di tenere sotto controllo la situazione.

La residenza della famiglia Trump, che al momento si trova a Washington, è agli ultimi piani del grattacielo. La situazione, spiegano fonti dei vigili del fuoco, appare sotto controllo e non si è resa necessaria l’evacuazione. Secondo quanto viene riferito dai media locali, l’incendio è scoppiato intorno alle sette e venti del mattino (ora locale, le 13.20 italiane) sul tetto dell’edificio di 68 piani e si sarebbe trattato di un cortocircuito.

New York

Di “piccolo corto circuito su una torre di raffreddamento della Trump Tower” ha parlato su Twitter Eric Trump, figlio del presidente e vicepresidente della Trump Organisation, confermando l’ipotesi iniziale dei vigili del fuoco.

Contents.media
Ultima ora