×

New York, sparatoria ad Harlem: morti un poliziotto di 22 anni e l’aggressore

Un poliziotto di 22 anni è morto e un altro è rimasto gravemente ferito in una sparatoria ad Harlem (New York): deceduto anche l'aggressore.

sparatoria harlem

Tragedia a New York, in particolare nel quartiere di Harlem, dove nella notte tra venerdì 21 e sabato 22 gennaio 2022 ha avuto luogo una sparatoria in cui è morto un poliziotto. Nel conflitto a fuoco è rimasto ucciso anche l’aggressore.

Sparatoria ad Harlem: due morti

Secondo quanto ricostruito da Keechant Sewell, capo del dipatimento di Polizia di NY, gli agenti avrebbero risposto alla richiesta di aiuto di una donna aggredita dal figlio e, giunti sulla scena, sarebbero stati colpiti da quest’ultimo. Nella colluttazione l’uomo, 47 anni, ha sparato e ucciso uno dei poliziotti e ne ha gravemente ferito un altro prima di essere freddato a sua volta.

Faccio fatica a trovare le parole per esprimere la tragedia che stiamo vivendo.

Siamo in lutto e siamo arrabbiati. In un momento, una giovane vita di 22 anni è finita e un’altra è cambiata per sempre“, ha affermato Sweell.

Si tratta del terzo incidente armato con vittime tra la Polizia nell’ultima settimana: altri due agenti sono stati feriti da colpi di arma da fuoco in due diversi episodi di violenza, a Staten Island e a Brooklyn, martedì e giovedì.

Sparatoria ad Harlem: parla il sindaco di NY

Sulla vicenda intervenuto anche il sindaco di New York, Eric Adams, chiedendo chiesto al governo federale un intervento per fermare il flusso di armi nella città. “Abbiamo bisogno che Washington si unisca a noi e agisca ora. Non si è trattato di un attacco a questi coraggiosi poliziotti ma all’intera città di New York“, ha evidenziato.

Contents.media
Ultima ora