×

NEW YORK, UCCISA DONNA ITALIANA

default featured image 3 1200x900 768x576

New York – L’omicidio di Rita Morelli, 36 anni, originaria del pescarese, è avvenuto lo scorso mercoledì. La notizia è stata resa nota solo oggi. La donna lavorava e studiava negli USA, presso l’Hunter College di Manhattan. Tre le ferite da arma da taglio riscontrate sul corpo della donna, due al petto e una alla gola.

Il medico legale ha accertato, però, che la vittima è stata strangolata. A scoprire il corpo della Morelli è stato il fidanzato, con il quale conviveva al al 205 della 120ma strada di East Harlem. L’uomo, interrogato dalla polizia, è stato subito escluso dalla lista dei sospettati. Gli agenti ritengono che si sia trattata di una rapina sfociata in omicidio. Secondo la testimonianza di alcuni vicini, la donna sarebbe stata vista in compagnia di un uomo.

I testimoni escludono che quest’uomo potesse essere il fidanzato della donna. Chi era, dunque, l’uomo sconosciuto visto in veranda con la vittima poche ore prima del ritrovamento del cadavere? A questa e a altre domande, la polizia sta cercando di dare una risposta.

Contents.media
Ultima ora