×

Niccolò Bettarini ferito, diffuso il bollettino medico

Il Niguarda, dove il 19enne è ricoverato dopo l'aggressione subita, ha rassicurato: Niccolò non è in gravi condizioni, ma dovrà essere operato.

bettarini ventura

Niccolò Bettarini, figlio maggiore di Simona Ventura e Stefano Bettarini, è stato vittima di un’aggressione all’alba di domenica 1° luglio. Il 19enne è stato colpito con undici coltellate, fuori dalla discoteca Old Fashion di Milano. A quanto risulta dalle ultime informazioni, quattro persone sono state portate nella Questura del capoluogo lombardo perché sospettate della violenza contro il 19enne, che sarebbe stato aggredito per aver difeso un suo amico. Quando si è diffusa la notizia delle lesioni riportate da Niccolò, l’apprensione è stata notevole, dato che il figlio della Ventura e di Bettarini è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale Niguarda. Era cosciente quando è stato trasportato nella struttura sanitaria del capoluogo lombardo, che ha rilasciato, nelle ore successive, una nota sulle condizioni del giovane.

Il comunicato dell’ospedale

Niccolò Bettarini, dopo aver subito una violenta aggressione subita all’alba, è stato ricoverato all’ospedale Niguarda di Milano.

Il 19enne non ha perso conoscenza durante il trasporto in Pronto Soccorso; attualmente è ancora ricoverato. Non è in pericolo di vita, ma la prognosi rimane riservata. Dato l’inevitabile interesse sull’incidente del ragazzo, il Niguarda ha diffuso una nota, pubblicata dall’Ansa, sulle condizioni attuali del ragazzo. Il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini rimarrà ancora in ospedale, sotto osservazione a causa di ferite superficiali da taglio su “tronco, addome e un arto superiore“. Per una lesione riportata a un nervo, il giovane dovrà sottoporsi un intervento chirurgico: “Eseguiti tutti gli accertamenti necessari, è in programma nei prossimi giorni un intervento per la lesione riportata all’arto superiore (lesione al nervo)”. Tuttavia “le condizioni non sono gravi. La prognosi è comunque riservata, in attesa dell’intervento”.

post ventura

Ventura: “Sei stato coraggioso”

Qualche ora prima che l’ospedale Niguarda emanasse una nota ufficiale sulle effettive condizioni di salute di Niccolò Bettarini, la madre del ragazzo, Simona Ventura, aveva dichiarato tramite Twitter: “Voglio rassicurare tutti. Mio figlio Niccolò non è in pericolo di vita”. La presentatrice non si trovava a Milano quando il figlio maggiore è stato aggredito, a causa di impegni lavorativi. Ha poi commentato: “Stanotte è arrivata la telefonata che nessuna mamma vorrebbe ricevere”. Oltre a Twitter, Simona Ventura ha scritto un post su Instagram, poco fa: “Dopo questa lunga, lunghissima giornata, posso dire che è andata bene. Stai migliorando, grazie a Dio… Sei stato coraggioso e ti voglio bene e anche di più. Mamma”. Stefano Bettarini ha utilizzato lo stesso social per mandare un breve messaggio incentrato sullo stato di salute del figlio; successivamente, in un post, ha elogiato una caratteristica di Nicolò: “Hai sempre avuto senso di protezione per tutti, soprattutto per i più deboli”, auspicando che i colpevoli dell’aggressione sano assicurati alla giustizia.

Ventura e Bettarini hanno inoltre diffuso un comunicato congiunto. “Nicolò si sta riprendendo velocemente, un miracolo viste le 11 coltellate inferte. (…) Vogliamo ringraziare in primis la Questura di Milano, le Istituzioni e la meravigliosa squadra del Pronto Soccorso dell’Ospedale Niguarda per esserci stati così vicino. “

Scrivi un commento

1000

Leggi anche