Niccolò Bettarini operato dopo l’aggressione: come sta ora
Niccolò Bettarini operato dopo l’aggressione: come sta ora
Lifestyle

Niccolò Bettarini operato dopo l’aggressione: come sta ora

Niccolò Bettarini
Niccolò Bettarini

Stefano Bettarini ha reso noto sui social che il figlio Niccolò è stato operato questa mattina: l’intervento è durato più di due ore

Stefano Bettarini ha dato l’annuncio che il figlio Niccolò è stato sottoposto a una operazione questa mattina. Il giovane è stato infatti accoltellato nelle prime ore di domenica mattina nel corso di una violenta rissa fuori da una nota discoteca di Milano. Ora l’ex calciatore della Fiorentina tiene dunque a informare tutti sugli esiti dell’operazione del figlio avvenuta nella mattinata di oggi.

Secondo quanto dichiara Stefano, nel corso dell’intervento di stamane i chirurghi sono riusciti a ricostruire il nervo lesionato del giovane. Tutta l’operazione è durata più di due ore. Nonostante le numerose ferite riportate da Niccolò, per fortuna il ragazzo è riuscito a sopravvivere. Diverse sono state infatti le coltellate inflitte al figlio di Stefano e di Simona Ventura, il quale aveva cercato di aiutare un amico durante la lite. Non appena saputa la notizia, sia Stefano sia Simona si sono recati immediatamente in ospedale, dove il giovane Bettarini è stato ricoverato d’urgenza.

Su tutti i telegiornali non si parlava d’altro nella giornata di ieri. Ora per fortuna papà Stefano è lieto di annunciare che l’operazione è parzialmente riuscita. Tuttavia ci vorrà ancora un po’ tempo prima che Niccolò riesca a riutilizzare normalmente l’arto.

Niccolò Bettarini: intervento lungo

“Ricoverato presso Niguarda a seguito delle ferite riportare il 1 luglio, è stato operato questa mattina.” Con queste testuali parole Stefano Bettarini ha dato l’annuncio sui social che il figlio era stato operato. Dopo di che, ha rivelato persino qualche dettaglio sull’operazione. “L’intervento è durato più di due ore, durante le quali i chirurghi hanno ricostruito il nervo lesionato. L’operazione è parzialmente riuscita”. Per quanto riguarda invece il recupero totale delle funzionalità dell’arto, questo, come detto dallo stesso Bettarini, richiederà alcuni mesi. Nella giornata di ieri, Simona Ventura ha tenuto a rassicurare tutti, dicendo che il figlio non era in pericolo di vita. Si era subito pensato al peggio per Niccolò, dal momento che il giovane è stato accoltellato in diverse parti del corpo.

Stefano e Simona vicini al figlio

Niccolò Bettarini è stato quindi sottoposto all’operazione del caso e le sue condizioni stanno già migliorando. Nel frattempo, i genitori hanno entrambi voluto lasciare una dedica social al figlio, dopo quello che è accaduto nella nota discoteca meneghina. Sia Simona che Stefano sperano che sia fatta giustizia, perché il giovane avrebbe anche potuto perdere la vita. Fortunatamente, però, le coltellate non hanno colpito nessun organo vitale.

Il giovane di 19 anni non è dunque in pericolo di vita, come ha rassicurato la madre Simona Ventura sui suoi profili social. Al momento Niccolò Bettarini si trova ancora ricoverato presso l’ospedale Niguarda di Milano. Dagli stessi social arrivano intanto le dediche degli amici così come il pensiero dei genitori. Stefano Bettarini ha scritto: “Hai sempre avuto senso di protezione per tutti… Soprattutto per i più deboli. Sempre orgoglioso di te Niccolò Bettarini. Ora chi ha sbagliato paghi”. Buone notizie arrivano inoltre dal profilo Instagram di Simona Ventura, che afferma che il figlio sta bene. “Dopo questa lunga, lunghissima giornata, posso dire che è andata bene. Stai migliorando, grazie a Dio… Sei stato coraggioso e ti voglio bene e anche di più”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche