Nichelino Torino, accoltella il convivente e tenta il suicidio
Nichelino Torino, accoltella il convivente e tenta suicidio
Cronaca

Nichelino Torino, accoltella il convivente e tenta suicidio

Nichelino Torino

A Nichelino una donna prima ha accoltellato il convivente e poi ha tentato di suicidarsi davanti ai carabinieri.

Caso di cronaca a Nichelino Torino, dove una donna ha tentato di uccidere il convivente con due coltellate, per poi provare anche a suicidarsi. In particolar modo, dopo aver colpito per due volte l’uomo, prima lo ha accompagnato in ospedale e poi è fuggita. La donna è stata successivamente rintracciata poco dopo e ha provato a togliersi la vita, rivolgendo la stessa arma contro se stessa.

Caso di cronaca a Nichelino Torino

Una donna ha provato ad uccidere il convivente, accoltellandolo per due volte. L’episodio si è verificato a Nichelino, città in provincia di Torino, in una casa in via Colombetto 34. In particolare, il convivente si chiama Gianfranco Busano e ha cinquanta anni. L’uomo è stato raggiunto da due coltellate al torace, che gli hanno bucato un polmone. Ma, secondo quanto dichiarato dai sanitari che lo hanno soccorso, non sarebbe in pericolo di vita. Dopo aver ferito il convivente, la donna, quarantaquattro anni, lo ha accompagnato personalmente all’Ospedale Santa Croce di Moncalieri .

Una volta che si è accertata di averlo affidato ai medici, la donna è fuggita.

Ma è stata comunque rintracciata poco dopo dai carabinieri a Moncalieri, mentre si trovava a bordo di una Panda in via Cernaia. Quando è stata raggiunta dai carabinieri, la feritrice aveva ancora in mano il coltello, che poi ha utilizzato per ferirsi alla gola dopo aver azionato la chiusura di sicurezza dell’auto. Immediatamente sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118, che l’hanno soccorsa insieme ai carabinieri, i quali per estrarla sono stati costretti a sfondare uno dei finestrini della vettura. Successivamente, anche lei è stata trasportata all’Ospedale Santa Croce di Moncalieri.

In questo momento si attendono le analisi e gli accertamenti da parte dei medici per stabilire le sue condizioni di salute. Nel frattempo, sono già partite le indagini per stabilire la dinamica di quanto è successo e anche i motivi che hanno spinto la donna a compiere quel folle gesto.

I precedenti

Non è il primo caso di un tentato omicidio avvenuto a Nichelino negli ultimi mesi.

A fine agosto, infatti, una donna di quarantadue anni è stata colpita con dieci coltellata dal compagno, un uomo di quarantaquattro anni. Nonostante le ferite, la donna è riuscita a salvarsi e secondo quanto dichiarato dai medici è viva per miracolo. In quella circostanza, il tentato omicidio è avvenuto in seguito all’ennesimo litigio tra la coppia. Lei, infatti, era intenzionato a lasciarlo. Lo aveva minacciato più volte di farlo, in quella occasione sembrava facesse sul serio.

Comunica la decisione al compagno. Ma lui perde completamente la testa e in preda ad un raptus la aggredisce, colpendola con un coltello da cucina. Per dieci volte. Ci sono ancora dei dubbi sul movente che ha fatto scatenare la furia dell’uomo. La volontà di lei di lasciarlo è troppo poco per far perdere la testa ad un uomo in quel modo. In ogni caso, è stato drettamente lui a consegnarsi alle forze dell’ordine, confessando di essere responsabile del tentato omicidio nei confronti della compagna.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Imetec Start&stop / 8660 Bianco/verde/argento
69.9 €
129 € -46 %
Compra ora
Philips Health Grill HD4467/90
69 €
104.99 € -34 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Giornaliera Pocket Rosso Scarlatto C
18.9 €
Compra ora