×

Nicola Franzoni pensa ad un campo d’addestramento no vax per la resistenza

Un campo d'addestramento per no vax a Rocca di Papa, Nicola Franzoni vuole radunare il popolo dei non vaccinati per lanciare una sfida al governo.

Franzoni addestramento no vax

Il leader del Fronte di Liberazione nazionale, Nicola Franzoni, è intensionato ad organizzare “il campo Woodstock della Libertà e della resistenza” per addestrare alla resistenza i non vaccinatie lanciare così una sfida diretta al governo. È stato lo stesso Franzoni a parlare dell’evento che ha in mente in un video inviato su alcuni canali Telegram no vax. 

Franzoni vuole un campo d’addestramento no vax

L’evento – non autorizzato – dovrebbe svolgersi dal 10 al 13 febbraio ai Pratoni del Vivaro, a Rocca di Papa. Il leader del Fronte di Liberazione nazionale mostra l’area nel video e dice: “Questa è la Woodstock, qui ci troveremo dal 10 al 13 febbraio. Riuniremo tutta la resistenza qua, è un’area pubblica e non ci possono impedire niente. Non possono mettere i militari a sparare”.  

Franzoni e il campo d’addestramento no vax

“Cosa fanno? Hanno rotto il ca**o. Non possiamo neanche riunirci? Dobbiamo chiedere il permesso anche per pisciare? – dice urlando Franzoni – Lo chiederemo, e non possono dirci di no. Loro fanno quel ca**o che vogliono e noi non possiamo neanche incontrarci in un prato, hanno rotto i co****ni”.

Il campo d’addestramento no vax, l’ultima idea di Franzoni

In un altro video Franzoni ribadisce il suo piano sottolineando che sia necessario occupare tutta la zona “che tanto è pubblica e creare il più grande campo hobbit della storia”. “Daremo a tutti la posizione – ha aggiunto – Vogliamo portare qua un milione di persone, qui in maniera bucolica raduniamo l’esercito. Un campo hobbit dove addestrare la resistenza dei non vaccinati. Se ci vogliono anche impedire di difenderci dobbiamo reagire. Riuniamoci qua, attrezzati di camper, roulotte, sacchi a pelo e tende.

Questa è l’ultima opportunità per far dare una prova muscolare a questo governo. Si lancia da qui la sfida”.Dimostriamo che siamo un esercito”, ha concluso.

Contents.media
Ultima ora