"No" ad Israele al festival shakespeariano del Globe Theatre - Notizie.it
“No” ad Israele al festival shakespeariano del Globe Theatre
Esteri

“No” ad Israele al festival shakespeariano del Globe Theatre

Non c’è pace nemmeno per la cultura, quando si tratta di Israele. Numerosi personaggi dello spettacolo, tra cui la due volte premio Oscar Emma Thompson, hanno scritto una lettera aperta pubblicata sul Guardian, per vietare al teatro nazionale israeliano Habimah ( che significa appunto “Il Teatro”) di partecipare al festival shakespeariano del Globe Theatre di Londra. Con la Thompson hanno tra gli altri firmato la missiva il regista e sceneggiatore Mike Leigh e l’attore scozzese Richard Wilson.

Eppure Habimah è nato anche prima dello Stato di Israele: risale infatti alla Russia di inizio Novecento (c’era ancora lo zar Nicola II). Si è in seguito trasferito a New York, per stabilirsi poi definitivamente a Tel Aviv. Ma poco importa (sempre che sappiano la storia del teatro) ai più di trenta firmatari della lettera, che lo accusano di essere complice dell’ “occupazione” dei Territori Palestinesi e della “violazione dei diritti umani” verso i loro abitanti .

Eppure lo scopo della cultura dovrebbe essere unire, dove la politica divide.

E’ proprio questo lo scopo di Hadimah.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche