×

No green pass, le nuove proteste: blocco stradale del 12 ottobre e blackout globale

Nuove proteste dei No Green Pass in arrivo, per la data di oggi sono in programma un blocco stradale ed un Blackout globale.

No Green Pass

Annunciate su alcuni gruppi Telegram le date per alcune manifestazioni dei vari movimenti No Green Pass in Italia. Questa volta, però, saranno pacifiche visti i disordini dell’ultima manifestazione ed i conseguenti arresti.

No Green Pass: il blocco stradale

È previsto, per la data odierna, 12 ottobre 2021, un blocco stradale che durerà finchè il governo non ritirerà il Green Pass con successiva revoca.

Tra la chat si leggono messaggi di persone che temendo ripercussioni come l’arresto, dicono di andarci piano e protestare pacificamente, dissociandosi dalle forme di violenza dell’ultima protesta.

Le proteste flop dei No Green Pass

Non è la prima volta che i No Green Pass provano a bloccare le strade, in particolare le autostrade. La prima iniziativa partì dal movimento “IoApro” che propose l’idea dei Tir lumaca, rimandandando poi la protesta a data da destinarsi.

Un fallimento totale delle proteste dei No Green Pass è quello del blocco dei treni che era previsto per il 1 settembre 2021, rivelatosi un flop totale.

No Green Pass: il Blackout globale

La giornata di oggi per i No Green Pass non sarà caratterizzata solo questo blocco stradale. Il movimento ha infatti in mente di protestare per 21 minuti, insieme ad altri No Green Pass sparsi per il mondo con un “Blackout globale”.

Ciò che faranno i No Green Pass, sarà staccare per 21 minuti l’elettricità e spegnere ogni mezzo tecnologico di comunicazione.

Contents.media
Ultima ora