×

No Green Pass, Meloni: “Il governo usa due pesi e due misure su chi manifesta”

No Green Pass, Meloni: “Il governo usa due pesi e due misure su chi manifesta, noi siamo assolutamente favorevoli alle regole, ma devono valere per tutti"

Giorgia Meloni al teatro Del Verme

La verve “orwelliana”di Giorgia Meloni è rispuntata fuori durante l’incontro che la stessa ha avuto a Mliano con gli amministratori del suo partito: sui No Green Pass e su chi manifesta “il governo usa due pesi e due misure”. La leader di FdI ha attaccato le nuove regole varate dal Viminale sui cortei a margine del summit con governanti territoriali e candidati. 

No Green Pass e pro Ddl Zan, l’affondo di Meloni sulle due condotte del governo

E sulle nuove regole Giorgia Meloni è partita di affondo diretto con lo stacco benaltrista dei vecchi tempi. Il paragone ha finito con l’essere concettuale, dato che l’ambito su cui Meloni ha indicato che l’esecutivo sarebbe stato orbo è quello delle manifestazioni pro Ddl Zan, che però hanno in buona parte fatto massa critica obiettiva prima dei nuovi provvedimenti e soprattutto prima dell’impennata di contagi della cosiddetta quarta ondata covid. 

Le due misure che “sono evidenti”: sui No Green Pass Meloni grida al “doppiopesismo”

Ha detto la leader di FdI: “I due pesi e le due misure che si usano verso chi manifesta contro i provvedimenti del governo piuttosto che contro chi manifesta a favore della sinistra sono ormai evidenti”. Poi ha spiegato: “Quando si scende in piazza per manifestare contro i provvedimenti del governo si dice che sono pericolosi untori“.

Meloni e i No Green Pass: “Favorevoli a regole che valgano per tutti”

“Se scendono in piazza e si ammassano per contestare quello che è successo al Ddl Zan sono dei responsabili democratici”. Meloni ha poi voluto sottolineare in chiosa un fatto: “Siamo assolutamente favorevoli a che lo Stato dia delle regole per garantire sicurezza ai cittadini, però deve valere per tutti”. 

Contents.media
Ultima ora