×

No vax con 38 di febbre va al supermercato con la mascherina abbassata e si vanta in radio: è intubato

Il no vax interviene da anni nella trasmissione "La Zanzara" su Radio 24 condotta da Cruciani e Parenzo

no vax mantova

Il no vax, conosciuto come “Mauro da Mantova”  interviene da molti anni nella trasmissione radiofonica “La Zanzara”. Lo stesso conduttore, Giuseppe Cruciani, lo avrebbe convinto a ricoverarsi .

Il no vax “Mauro da Mantova” intubato 

Una brutta storia, da qualunque angolazione la si guardi.

E che ha come protagonista Maurizio Buratti, conosciuto dal pubblico che segue la trasmissione radiofonica “La Zanzara” (su Radio 24) come “Mauro da Mantova“.

L’uomo, un anziano no vax  che da molto tempo interviene con le sue particolari tesi nella trasmissione condotta da Cruciani e Parenzo, nella puntata andata in onda il 30 novembre si sarebbe vantato di essere andato in giro in un supermercato di Mantova con 38 di febbre e la mascherina abbassata sotto il naso. 

Il no vax convinto da Cruciani a ricoverarsi

Da quanto riferiscono alcune fonti, tra le quali lo stesso Cruciani, l’uomo sarebbe attualmente intubato a causa delle conseguenze del Covid e le sue condizioni sarebbero gravi. Proprio il giornalista lo avrebbe convinto nei giorni scorsi a ricoverarsi – con l’aiuto di un medico  – avendo intuito la gravità della situazione. 

Cruciani contro chi augura la morte al no vax “Mauro di Mantova”

A riferilo lo stesso Cruciani all’adnkronos, scagliandosi però contro quelli che augurano la morte a quello che ormai considerano un irresponsabile “untore”: 

“Mauro è un ascoltatore storico, un interventista seriale che interviene da noi a ‘La Zanzara’ da una decina di anni.

A fasi alterne è un super complottista, uno anti sistema, qualche volta ha delle uscite in cui pensa che gli ebrei siano il fulcro del complotto mondiale. Ora è intubato a causa del Covid in ospedale, ma chi gli augura la morte è una testa di caz..”

(Immagine di copertina di repertorio)

Contents.media
Ultima ora